Grazie alle classi quinte dell’Istituto Maria Immacolata
Un orso di peluche e una topina di stoffa viaggiatori nel mondo

Il progetto nasce più di tre anni fa quando le maestre propongono la lettura in classe del libro Ernest e Celestine di Daniel Pennac. I bambini rimangono così affascinati ed emotivamente coinvolti dai due personaggi da adottarli come mascotte di classe. Un orso di peluche e una topina di stoffa diventano viaggiatori nel mondo...

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Ernest e Celestine, due viaggiatori nel mondo grazie agli allievi delle classi quinte dell’Istituto Maria Immacolata di Busto Arsizio. Il progetto nasce più di tre anni fa, quando le maestre Alessia e Beatrice della scuola primaria Maria Immacolata propongono la lettura in classe del libro “Ernest e Celestine” di Daniel Pennac. I bambini rimangono così affascinati ed emotivamente coinvolti dai due personaggi da adottarli come mascotte di classe. Un orso di peluche diventa Ernest e una topina di stoffa Celestine.

Giorno dopo giorno i bambini si affezionano sempre più ai due nuovi amici e dedicano a loro attenzione e cure: qualcuno costruisce una casa di cartone per ospitarli, qualcun altro gli cuce dei vestiti e si organizzano turni per portarsi a casa Ernest e Celestine durante i weekend. Dalla quarta poi, trattando in classe il tema del viaggio come mezzo per arricchirsi culturalmente e spiritualmente, nasce l’idea di far conoscere il mondo anche ai due amici di classe. È così che Ernest e Celestine diventano due viaggiatori. Se uno dei bambini ha in programma un viaggio deve segnarlo sull’agenda di classe e ricordarsi, prima di partire, di lasciare un posticino in valigia per il suo amico speciale. Unico compito richiesto dalle maestre è scattare foto che ritraggano Ernest o Celestine nei luoghi visitati. Le due mascotte iniziano a viaggiare per il mondo, visitano le grandi capitali come Roma, Parigi, Londra ma raggiungono anche posti esotici e lontani come Mauritius, Madagascar e Thailandia, per non parlare dell’Italia che ormai conoscono dalle Alpi al Mediterraneo. In poco tempo le foto scattate dai bambini diventano tantissime e così le maestre pensano di condividere questa esperienza così unica e particolare attraverso due profili Instagram.
@celestine_fabulous_world e @ernest_fabulous_travels diventano le due pagine di classe costantemente aggiornate con la pubblicazione di post che ritraggono il peloso orso e la piccola topina in giro per terre e per mari. I follower dei due profili aumentano di giorno in giorno, amici e parenti sostengono con entusiasmo seguendo assiduamente gli spostamenti dei due personaggi, il lavoro diventa sempre più coinvolgente ed è così che poco per volta matura anche il desiderio nei bambini e nelle insegnanti di dare massima visibilità al progetto per magari, chissà, raggiungere anche l’autore di quel libro dal quale tutto è partito… E domenica 21 ottobre quel sogno che sembrava irrealizzabile si è avverato. A Novara, grazie anche alla collaborazione del Circolo Letterario, i bambini e le maestre hanno potuto stringere la mano a Daniel Pennac durante l’evento di presentazione del suo nuovo libro.

Copyright @2018