Le farfalle sconfitte in finale ritornano subito in campo
Una brutta Uyba consegna il “Bellomo” a Legnano

Una brutta Uyba esce sconfitta dal derby di finale del Trofeo “Bellomo” di Castellanza, a conquistare il successo è Legnano per 3-1. Martedì nuova amichevole per le farfalle con Shangai, da mercoledì mini-ritiro in Val Chiavenna

GIOGARA

Igor Mutinari

CASTELLANZA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Una brutta Uyba perde la finale del 38° Trofeo Bellomo organizzato dal Volley Team Castellanza del presidente Landonio e del diesse Pozzi. Ad avere la meglio nella partita finale è la Sab Legnano per 3-1 (25-20, 25-18, 23-25, 25-20) che fa quindi suo il primo derby stagionale. Di fronte ad un avversario di caratura superiore rispetto al Club Italia battuto in semifinale, le farfalle hanno mostrato un passo indietro soprattutto dal punto di vista dell’atteggiamento in campo, poco aggressivo. Questo ha influito soprattutto sulla ricezione che ha dato pochi palloni giocabili a Dall’Igna da gestire per le attaccanti. Al contrario, Legnano è apparsa quadrata e motivata con le due ex di turno a far la voce grossa: Mingardi con 24 punti e Degradi con 16. Tra le fila della squadra di Mencarelli, Diouf ne ha segnati 19 e Gennari 14.

C’è di che preoccuparsi? A questo punto della preparazione verrebbe da dire di no, ma questa partita è un segnale da non sottovalutare. Certo, con Orro, Bartsch e Berti a disposizione cambierà il volto della squadra.

Il racconto della gara. Coach Mencarelli si è affidato allo stesso sestetto che ha battuto il Club Italia in semifinale con la diagonale composta da Dall’Igna e Diouf, Botezat e Stufi al centro, Gennari e Wilhite in banda con Spirito libero. Coach Pistola ha risposto con Cumino-Mingardi, Pencova-Martinelli, Degradi-Newcombe, Lussana. Per qualche rotazione l’allenatore orvietano ha schierato in campo anche l’ultima arrivata Chausheva, oltre a Piani, Negretti, Monza e Peruzzo. Nel primo set le aquile giallonere sono partite subito bene (8-5) e hanno raggiunto il massimo vantaggio sul 18-12. Busto ha provato a rientrare ,a si è fermata a quota 20. Nella seconda frazione, le biancorosse sono partite meglio conquista un buon vantaggio sul 3-6, ma ben presto Legnano si è rimessa in carreggiata raggiungendo presto il doppio vantaggio (25-18 con punto decisivo di Newcombe). Il terzo parziale è stato un susseguirsi di sorpassi e controsorpassi. Grazie alla verve di Peruzzo, subentrata a Wilhite, e Gennari, la Uyba ha piazzato la zampata vincente con Diouf (23-25). Nel quarto set la squadra di coach Pistola è sempre stata avanti nel punteggio guidata da una buona Degradi (25-20).

Sintomatico il commento a caldo di coach Mencarelli: Oggi abbiamo giocato in maniera pessima. Questo discorso non si può estendere a tutti i fondamentali ma, relativamente ai nostri obiettivi di questo periodo, sono insoddisfatto su tanti aspetti sui quali ci eravamo concentrati. A tratti ci siamo andati con sufficienza, in modo da non essere competitivi. È un passo indietro rispetto alla partita di giovedì. Ci è mancato l’atteggiamento positivo”.

Il tabellino. Legnano-Busto Arsizio 3-1 (25-20, 25-18, 23-25, 25-20)

Legnano: Caracuta ne, Mingardi 24, Pencova 10, Martinelli 6, Degradi 16, Bartesaghi, Lussana (L), Cecchetto, Cumino 5, Newcombe 14. All.: Pistola. 2°: Tettamanti. Battute vincenti 7, errate 14. Muri: 12.

Uyba: Dall’Igna 1, Diouf 19, Stufi 6, Botezat 8, Gennari 14, Wilhite 7, Spirito (L), Piani, Negretti, Badini ne, Monza, Peruzzo 6, Chauscheva. All.: Mencarelli. 2°: Musso. Battute vincenti 4, errate 7. Muri: 4.

Spettatori: 800 circa.

Il programma della settimana. Chiusa in malo modo la parentesi dedicata al Trofeo Bellomo di Castellanza, la Uyba si rimetterà subito in palestra a lavorare. Martedì 26, le farfalle affronteranno in amichevole al Palayamamay la squadra cinese dello Shanghai Volleyball Team: l’inizio del riscaldamento è previsto per le ore 16, ingresso gratuito. Mercoledì la Unet E-work si trasferirà poi in montagna, a Chiavenna, per un mini-ritiro che culminerà con il “3° torneo Valchiavenna Volley 2017”, cui parteciperanno anche Conegliano, Novara e Monza: sabato 30 sono in programma le semifinali (ore 17, Conegliano-Novara, ore 20.30 Uyba-Monza), domenica dalle 15.30 le finali. Si gioca al Palamaloggia di Chiavenna, costo biglietto intero 7 euro. Prevista la massiccia presenza di tifosi biancorossi con gli Amici delle Farfalle che seguiranno numerosi sugli spalti entrambe le giornate di gara.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA

LEGGI ANCHE