progetto “In Rete, #Azzardo ti vinco”
Una bustina di zucchero toglie l’azzardo di torno

Il Comune di Olgiate Olona scende in campo per la lotta alle ludopatie. Lo fa con una campagna di sensibilizzazione che prenderà il via il 20 febbraio coinvolgendo alcune realtà commerciali del territorio

Loretta Girola

olgiate olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Anche il Comune di Olgiate Olona scende in campo per la lotta alle ludopatie, e lo fa con una campagna di sensibilizzazione che prenderà il via il 20 febbraio coinvolgendo alcune realtà commerciali del territorio.
“L’Assessorato ai Servizi Sociali avvia giovedì 20 febbraio la campagna di sensibilizzazione legata al progetto “In Rete, #Azzardo ti vinco” promosso dall’associazione Azzardo e Nuove Dipendenze – spiegano da Villa Gonzaga – lo fa coinvolgendo anche le attività commerciali, gli oratori e la Pro Loco. Alle attività commerciali, come ad esempio i bar e i locali di ristorazione, sono state consegnate bustine di zucchero e tovagliette usa e getta riportanti frasi di sensibilizzazione e motivazione, oltre al numero di telefono per ricevere consulenza sul problema del gioco patologico”.

“In questi giorni – sottolinea l’Assessore Mauro Carnelosso – abbiamo distribuito alle attività che hanno aderito al progetto il materiale, estendendo la campagna anche ai bar dell’oratorio e alle attività come i parrucchieri, che spesso sono soliti fornire caffè ai loro clienti; inoltre anche la Pro Loco, che ha collaborato alla distribuzione, ha aderito all’iniziativa, e per questo utilizzerà le tovagliette e le bustine di zucchero durante il prossimo Girinvalle.
Parlare di questo tema è importante, anche con l’obiettivo di sensibilizzare soprattutto chi non è giocatore o non è patologico, affinché, attraverso quest’opera di prevenzione, non cada nella trappola dell’azzardo e porti rovina a sé e alla propria famiglia. Da parte nostra, dunque, non possiamo fare altro che ringraziare tutti i commercianti che hanno aderito all’iniziativa”.

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA