Dalle Magiche serate in Valle ai Girinvalle
Una settimana di festa sulle sponde del fiume

Anche quest’anno la Pro Loco olgiatese, in collaborazione con le altre realtà del territorio, ha voluto dare vita ad una serie di eventi che animerà la settimana che precede i Girinvalle. Si apre domenica 9 con il terzo Costina Day e si chiude sabato 15 con il concerto della Urlo Band

Loretta Girola

olgiate olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Anche quest’anno la Pro Loco olgiatese, in collaborazione con le altre realtà del territorio, ha voluto dare vita ad una serie di eventi che animerà la settimana che precede i Girinvalle.

Giunte ormai alla quarta edizione, le Magiche serate in Valle anche quest’anno fungeranno da apripista per i Girinvalle, che torneranno puntuali domenica 16 giugno portando con sé qualche sfiziosa novità. “Come ogni anno – spiega il Presidente della Pro Loco Artemio Paletti – torna l’appuntamento con le Magiche serate in Valle, che trasformeranno per una settimana le sponde del fiume in un luogo speciale in cui potersi rilassare e passare delle ore piacevoli con gli amici e la famiglia. Anche questa volta non abbiamo fatto tutto da soli; in questo 2019, infatti, sono state molte le Associazioni che hanno voluto lavorare con noi per realizzare questa sette giorni di festa, per offrire agli olgiatesi e a chi verrà da fuori comune una serie di iniziative indimenticabile e imperdibile”.

A dare il via alla settimana saranno i Lions club di Olgiate Olona che, in compagnia dei membri dell’Accademia italiana della costina, domenica 9 giugno, a partire dalle 12 apriranno la cucina per il “3° Costina Day, La costina a fin di bene”, una giornata di festa a sfondo benefico, il cui ricavato sarà devoluto a Triade SOS Autismo Onlus – Progetto Easy life Support.

Martedì 11 l’appuntamento è con l’Associazione Don Pino Onlus, che porterà ad Olgiate la fanfara dei bersaglieri in congedo “Aurelio Robino” di Legnano; una “serata in allegria” il cui piatto principale sarà la frittura di pesce. “Non poteva mancare poi – prosegue Paletti – mercoledì 12 l’ormai tradizionale appuntamento con i ragazzi degli oratori estivi, che sono invitati in Valle per festeggiare l’estate in compagnia degli amici e delle loro famiglie con un piatto di Paella e con l’attesissimo lancio delle lanterne (totalmente biodegradabili) lungo il fiume”.

Giovedì 13 torna l’Associazione Nido Mi Piace: il piatto della serata sarà “Farro arcobaleno e fantasie d’estate”, e l’atmosfera sarà creata dall’esibizione del Mago Nicolas, seguita dal “disco party anni ottanta e novanta”, organizzato per festeggiare l’arrivo dell’estate.

Venerdì 14 sarà il turno degli Scout della Valle Olona (Agesci Valle Olona 1), che come sempre non hanno voluto rinunciare ad essere presenti e che hanno organizzato una festa Scout in Valle il cui ricavato sarà utilizzato per rendere possibile un’esperienza di Jamboree a due ragazzi del Valle Olona 1 e del Busto 5.

Sabato 15 tornerà uno degli eventi più attesi del Girinvalle, quello con “una serata da… Urlo”, il piatto della serata saranno le pappardelle al ragù di cinghiale, da gustare in attesa che arrivino i componenti della Urlo Band ad animare le sponde del fiume con uno dei loro imperdibili concerti.

“Ed eccoci giunti ai Girinvalle – conclude Paletti – che quest’anno ci riserveranno una sorpresa in più: la giornata di domenica 16 giugno vedrà la sponda olgiatese del fiume immersa nelle suggestive atmosfere di festa tipiche dell’America Latina, grazie al pranzo e alla cena brasiliana animata da musica e balli; non dimenticate, poi, l’appuntamento delle 16 con la corsa delle paperelle sul fiume Olona”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA