SETTORE GIOVANILE PRO PATRIA
Under 15 e Under 17 sempre più su, passo falso della Berretti a Monza

Monza indigesta per la Berretti biancoblù, incappata nel secondo ko consecutivo; le formazioni Under 17 e Under 15 non lasciano scampo all'Albinoleffe

Emanuele Reguzzoni

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Sono le formazioni Under 17 e Under 15 della Pro Patria le vere protagoniste del weekend appena trascorso con due belle vittorie ai danni dell’Albinoleffe. Risultato negativo, invece, per la Berretti che, per il secondo turno consecutivo, rimane a secco perdendo il match con il Monza.

BERRETTI
Monza-Pro Patria: 2-1 (Banfi)
Dopo lo stop interno della scorsa settimana con il Piacenza, inciampa nuovamente la Berretti biancoblù che non raccoglie punti nemmeno nella trasferta di Monza. 2-1 il risultato in favore dei biancorossi di Cristian Zenoni e inutile quinta rete stagionale di bomber Banfi. Sconfitta indubbiamente pesante per i ragazzi di Andrea Scandroglio che vedono allontanarsi sensibilmente le dirette concorrenti alla lotta playoff, tutte capaci di conquistare la posta piena.
Se l’imprendibile Atalanta ottiene a Gozzano la dodicesima vittoria in campionato (su altrettanti incontri disputati) confermandosi incontrastata padrona del girone, la Giana Erminio mantiene la seconda piazza sconfiggendo l’Inter di misura. Non lasciano per strada punti nemmeno il Novara (rotonda affermazione con il Pro Piacenza) e l’Albinoleffe (1-0 al Renate). E sono proprio i seriani ora a precedere in graduatoria i tigrotti di ben sei lunghezze che attualmente valgono l’importante quarta posizione in classifica.

UNDER 17
Pro Patria-Albinoleffe: 2-1 (Ferri, Avinci)
Bella impresa dei ragazzi di Andrea Vecchio che al Comunale di Fagnano Olona battono l’Albinoleffe per 2-1, lasciandosi così alle la pesante sconfitta di Novara della scorsa settimana. Prestazione di carattere per i biancoblù che nell’occasione sfoderano gli artigli e grazie a Ferri (quinta rete in campionato) e Avinci (per la prima volta in stagione sul tabellino) si aggiudicano un match non facile facendo un bel balzo in classifica e agganciando proprio i bergamaschi al sesto posto. Posizione che ad inizio campionato sembrava irraggiungibile e che ora assume un grande significato se si pensa alla giovane età dei tigrotti e alle numerose assenze che si qui hanno caratterizzato il girone d’andata. Il 2018 di capitan Ferri e compagni non è comunque ancora finito: giovedì, infatti, saranno impegnati nel difficile recupero di campionato in terra ligure con l’Entella.
Negli altri match dell’ultima giornata non si registrano sorprese con le capoliste Renate e Novara capaci di espugnare rispettivamente i difficili campi di Cuneo e Salò. Si conferma in terza posizione la Pro Vercelli che rifila sei reti alla malcapitata Albissola, sempre più ancorata al fondo della classifica.

UNDER 15
Pro Patria-Albinoleffe: 3-2 (Renda, Pomaway, Malerba)
Non finiscono di stupire i Tomasoni boys che domenica mattina al termine di una partita difficile si impongono per 3-2 sull’Albinoleffe. E’ la settima vittoria in questo girone d’andata per i tigrotti conquistata questa volta grazie alle reti di Renda, Pomaway e Malerba (tra i migliori in campo con Rusconi e Caluschi) e alle parate dell’estremo difensore biancoblù Chiaravallotti. Prima parte di stagione davvero straordinaria per capitan Ramires e compagni che giovedì avranno anche l’opportunità – nel recupero esterno con l’Entella – di consolidare la seconda posizione in graduatoria. Obiettivo – oltre ai tre punti – sarà quello di mantenere l’umiltà e la concentrazione che sinora hanno contraddistinto il cammino dei bustocchi.
Dando uno sguardo alla classifica, in prima posizione – con undici lunghezze sui biancoblù – si conferma il Renate che per la prima volta non conquista i tre punti terminando a reti inviolate il match con il Cuneo. A due punti dalla Pro Patria ecco il Monza, corsaro a Chiavari mentre a quattro rimane ferma l’Alessandria che ha osservato il turno di riposo.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA