PRESENTAZIONE DEL LIBRO “PESI PIUMA CHE VANNO AL MASSIMO” SULLA MOLINA & C. SPA
Un’eccellenza produttiva del “Glocalismo 4.0”

Domenica 1° ottobre, all’interno dello splendido chiostro del Monastero di “Santa Maria Assunta” in Cairate, alle ore 11, appuntamento imperdibile con il… glocalismo 4.0 di “FARE DI PIU’ MA”

CAIRATE

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Domenica 1° ottobre, all’interno dello splendido chiostro del Monastero di “Santa Maria Assunta” in Cairate, alle ore 11, appuntamento imperdibile con il … glocalismo 4.0 di “FARE DI PIU’ MA”.

Ci sarà la presentazione del libro “Pesi piuma che vanno al massimo” – GMC Editore (collana editoriale “Romanzi Industriali”) di Luciano Landoni: la storia della Molina & C. Spa, azienda leader a livello mondiale nella lavorazione delle piume d’oca e insediata da quasi 130 anni sul territorio di Cairate.

Il Presidente della società Agostino Molina sarà affiancato, oltre che dall’autore, dal Sindaco della città Paolo Mazzucchelli.

Un’impresa industriale, la Molina & C. Spa, orgogliosa delle proprie “radici locali” e nello stesso tempo proiettata sui mercati di tutto il mondo.

Insomma, un’azienda autenticamente “glocale”.

“Sì, i nostri legami con il territorio – precisa Agostino Molina – sono sempre stati e continuano a essere molto forti. La dimensione globale, però, è per noi imprescindibile e ci diamo da fare ogni giorno per rimanere competitivi e per incrementare il nostro tasso di internazionalizzazione”

Domenica 1° ottobre la presentazione del libro che racconta la storia della Molina & C. Spa sarà inquadrata in un contesto significativamente intitolato “FARE DI PIU’ MA”.

C’è una particolare motivazione dietro questo “titolo”?

“Certo che c’è. Abbiamo scomposto la parola ‘piuma’ nelle due sillabe ‘piu’ e ‘ma’, a significare che è dovere di chi fa impresa cercare sempre di fare qualcosa di ‘più’, avendo fiducia nel futuro e cercando di conquistarlo giorno dopo giorno. Ci sono, però, anche i problemi, gli ostacoli, gli imprevisti. C’è, in altre parole, sempre qualche ‘ma’. Il libro che racconta la storia dell’azienda della mia famiglia ne sottolinea diversi, a cominciare dalle difficoltà – spiega Agostino Molina – innescate da un ecosistema, quello italiano, non propriamente favorevole alle imprese industriali. L’importante è credere nell’ottimismo della volontà e trasformare i ‘ma’ in altrettanti stimoli per fare meglio il proprio lavoro. E’ questo il significato di FARE DI PIU’ MA. L’idea è stata di un giovane creativo. Mi è piaciuta molto e l’abbiamo adottata”.

Il “glocalismo”, per risultare un’autentica risorsa, presuppone un rapporto di collaborazione fra privato e pubblico.

“Assolutamente sì. Dobbiamo essere forti e bravi sul nostro territorio, prima di chiedere qualcosa agli altri. Ognuno deve fare il suo mestiere al massimo delle sue possibilità. Non c’è bisogno di dire ad un imprenditore che cosa deve fare, quello che serve è fare in modo che lo possa fare al meglio. Nel rispetto, ovviamente, delle normative. Il sistema pubblico – osserva il Sindaco di Cairate Paolo Mazzucchelli – deve controllare e verificare, senza tuttavia stritolare l’imprenditore e la sua impresa! Noi, come amministrazione, ci sforziamo quotidianamente di essere collaborativi e costruttivi. Siamo orgogliosi di avere sul nostro territorio un’eccellenza come la Molina e le pagine di ‘Pesi piuma che vanno al massimo’ sono sicuro che trasmetteranno fiducia e ottimismo a tutti noi”.

“Le parole del Sindaco – interviene Agostino Molina – mi confortano e mi stimolano. La collaborazione è di fondamentale importanza. Tutti insieme è possibile affrontare i problemi più complessi e risolverli”.

Il momento saliente di “FARE DI PIU’ MA” sarà rappresentato da un confronto a più voci fra l’autore del libro, il giornalista esperto di tematiche economiche Luciano Landoni; il Presidente della Molina & C. Spa, Agostino Molina e il Sindaco di Cairate, Paolo Mazzucchelli.

Al termine della presentazione di “Pesi piuma che vanno al massimo”, tutti gli ospiti si recheranno presso la sede dell’azienda in via Dante, 36 per l’inaugurazione del nuovo punto vendita della Molina & C. Spa a cui farà seguito un rinfresco offerto dalla società.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA