GENNARI, MAIJNERS E BONIFACIO AI BOX
Uyba buoni test con Bergamo, Le Cannet e Novara. Bene Herbots

La Uyba presenta le nuove maglie (novità assoluta la terza maglia con dedica a Orago) e arriva seconda nel triangolare di Novara, Sempre più in luce la stella di Herbots

Igor Mutinari

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Settimana intensa e al contempo complicata quella della Unet e-Work Busto Arsizio che nell’arco di 48 ore ha affrontato tre buoni test agonistici con Bergamo, Le Cannet e Novara. Coach Mencarelli non ha però ancora ritrovato Meijners, mamma Flo ha comunque ricominciato a prendere confidenza con il pallone, mentre ha perso precauzionalmente capitan Gennari e, nel triangolare piemontese, ha rinunciato anche a Bonifacio per un malanno di stagione. Inoltre la società di patron Pirola ha anche presentato le nuove maglie 2018/19, con una succosa novità.

Andando con ordine, nell’allenamento congiunto sostenuto a Bergamo mercoledì pomeriggio, le farfalle, che oltre a Meijners hanno rinunciato anche a Gennari, si sono imposte 1-3 (25-17, 23-25, 23-25, 21-25). Sugli scudi la solita Herbots (17 punti), ben figura anche Piani con 11 mentre Botezat si fa sentire a muro (3).

Passando a venerdì invece, nella prima partita del triangolare la Uyba ha la meglio facilmente sulle francesi del Le Cannet per 3-0 (25-21, 25-16, 20-18) con la stellina Herbots ancora a brillare (12 punti) seguita dal terzetto Grobelna, Berti e Piani con 8. Non si ripetono le ragazze di Mencarelli nella sfida decisiva contro le padrone di casa di Novara: nonostante la vittoria del primo set le biancorosse cedono in rimonta per 2-1 (19-25, 21-25, 10-15). In doppia ci cifra ci vanno Herbots (12) e Grobelna (10).

Nel frattempo la società di Giuseppe Pirola ha diffuso le prime immagini delle nuove maglie – che presto saranno disponibili nel nuovo Uyba Store – per la stagione che si appresta ad iniziare. Oltre ad alcune interessanti novità come un restyling del disegno delle farfalle o il richiamo a instagram, la novità più importante è la terza maglia. Se difatti è confermatissima la maglia biancorossa, come quella di riserva sui toni del nero e quella del libero gialla, a partire dalla prossima stagione le farfalle avranno a disposizione una elegante terza maglia bianca con i bordi dorati che riprende chiaramente quella di Orago, a rinforzare i legami tra le due società.

Il prossimo impegno per le farfalle sarà ancora a Novara per il secondo memorial Ferrari. Gennari e socie in semifinale affronteranno Bergamo (sabato 20 ottobre alle 16.30), la seconda semifinale sarà tra Novara e Monza. Le finali sono in programma domenica 21 a partire dalle ore 15.00. E poi sarà campionato.

I Tabellini

Zanetti Bergamo – Unet E-Work Busto Arsizio 1-3 (25-17, 23-25, 23-25, 21-25)
Zanetti Bergamo: Smarzek 12, Imperiali, Olivotto 7, Sirressi (L), Cologno, Tapp 5, Carraro 1, Mingardi 15, Loda 9, Acosta 12, Strunjak. All. Bertini. Battute vincenti 4, errate 20. Muri: 11.
Unet E-Work Busto Arsizio: Piani 11, Peruzzo 8, Herbots 17, Grobelna 7, Gennari ne, Cumino 2, Orro 1, Leonardi (L), Bonifacio 6, Berti 4, Botezat 6. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 6, errate 18. Muri: 8 (Botezat 3).

Le Cannet – Unet E-Work Busto Arsizio 0-3 (21-25, 16-25, 18-20)
Le Cannet: Lazarenko 5, Casanova 8, Ortschitt, Herrera 8, Mori 3, Kornienko, Agbolossou 8, Giardino (L), Lazic 5. All. Selinger, 2° Ferrer. Battute vincenti 4, errate 6. Muri: 4.
Unet E-Work Busto Arsizio: Piani 8, Peruzzo 6, Herbots 12, Grobelna 8, Gennari ne, Cumino, Orro 5, Leonardi (L), Sartori, Bulovic ne, Berti 8, Botezat 3. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 4, errate 10. Muri: 7.

Unet E-Work Busto Arsizio – Igor Gorgonzola Novara 1-2 (25-19, 21-25, 10-15)
Unet E-Work Busto Arsizio: Piani 2, Peruzzo 2, Herbots 12, Grobelna 10, Gennari ne, Cumino, Orro 2, Leonardi (L), Sartori, Bulovic 1, Berti 8, Botezat 6. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 5, errate 10. Muri: 7.
Igor Gorgonzola Novara: Carlini 2, Stufi 7, Camera, Nizetich 10, Parini 1, Bolzonetti 8, Nardo 1, Sansonna (L), Piccinini ne, Bici 14, Piacentini 1, Zannoni, Piva. All. Barbolini. Battute vincenti 6, errate 5. Muri: 3.

Copyright @2018