IN A2 LA FUTURA CENTRA IL TRIS DI VITTORIE
Uyba-Casalmaggiore: 3-0. Le farfalle ingranano la sesta

Prova di forza delle farfalle di Lavarini che si aggiudicano in tre set (25-22, 25-18, 34-32) il derby lombardo per il secondo posto. Herbots e Lowe firmano 36 punti. Per Busto è il sesto successo di fila

Igor Mutinari

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Quante emozioni al PalaYamamay, ma le farfalle sono uno spettacolo.

La Unet e-work Busto Arsizi0 supera la Pomì Casalmaggiore con un netto 3-0 (25-22, 25-18, 34-32) nel derby lombardo e centra la sesta vittoria consecutiva, consacrando – nello scontro diretto – il secondo posto in classifica, dietro alle neo campionesse del mondo di Conegliano.

Le farfalle di Lavarini dominano per due set la contesa in un PalaYamamay che conta quasi tremila persone (tra cui mister Triplete Carlo Parisi), soffrono in un terzo set maratona, ma portato a casa con grinta e cuore i tre punti.

Miglior marcatrice della contesa è Britt Herbots che mette a referto 19 punti, decisiva la prestazione di Karsta Lowe (17) sempre precisa nei momenti decisivi del set. In doppia cifra anche Washington (10) e capitan Gennari (11).

Difficile trasferta nel prossimo turno per le farfalle: Gennari e compagne saranno di scena a Cinisello Balsamo nel derby lombardo contro Monza. Si gioca domenica 15 dicembre alle ore 17.

Le pagelle
Uyba: Washington 7, Bici sv, Herbots 7,5, Wang sv, Gennari 7, Cumino sv, Orro 7, Leonardi 7, Villani sv, Lowe 8, Bonifacio 6,5, Berti 6.5. All. Lavarini 7.

Le voci del post partita
Coach Stefano Lavarini: “Stiamo dando dimostrando di esserci e di avere una bella attitudine in quanto a mentalità e combattività. Possiamo migliorare un po’ nella qualità nel gioco, ma siamo a buon punto. Nel quarto set abbiamo rischiato di compromettere una partita che con più fermezza avremmo vinto agevolmente. Abbiamo ampi margini di miglioramento ma sono soddisfatto di quanto fatto sin qui”.

Il film della partita
Nel big match di giornata, davanti al pubblico delle grandi occasioni (e a Re Carlo Parisi), coach Lavarini opta per le titolarissime: Orro in diagonale con Lowe, Bonifacio e Washington al centro, Herbots e capitan Gennari in banda, Leonardi libero. Risponde Gaspari con Antonijevic-Cuttino, Stufi-Popovic, Bosetti-Carcaces, Spirito. Farfalle in maglia biancorossa, casalasche in rosa.

Primo set: Busto parte a tutta con il murone di Washington (11-4), Casalmaggiore approfitta di un paio di sbavature bustocche per provare a rientrare (17-14 e poi 20-18). La Uyba comunque si prende con Lowe il primo set (25-22).

Secondo set: Herbots mostra i muscoli e Busto scappa (4-1), ma Carcaces non ci sta (4-5). Lavarini suona la carica e le farfalle lo seguono con Gennari in prima linea (11-8). L’ace di Washington mette sui binari giusti la frazione (16-10). Il finale è uno show biancorosso con Bosetti che con un errore marchiano regala il set alle farfalle (25-18).

Terzo set: Casalmaggiore trova subito un break con Bosetti (4-6) e prova a difenderlo con i denti (8-10). Lowe ed Herbots, però, decidono di mettere la freccia (15-13). Avanti 17-15, le bustocche subiscono il ritorno di Cuttino e Bosetti (17-20). Washington mette il punto del pareggio (23-23) per un finale tiratissimo. Busto disinnesca 6 set point, non sfrutta 3 match point, ma chiude con la bomba di Lowe un set maratona (34-32).

Il tabellino
Unet-e-work Busto Arsizio-Pomì Casalmaggiore: 3-0
(25-22, 25-18, 34-32)
Uyba: Washington 10, Bici, Herbots 19, Wang, Gennari 11, Cumino ne, Orro 2, Leonardi (L), Villani ne, Lowe 17, Bonifacio 6, Berti 1. All. Lavarini, 2° Musso. Battute vincenti: 5 (Herbots 2). Muri: 5 (Washington 2).
Casalmaggiore: Popovic 8, Stufi 8, Camera, Vukasovic 1, Spirito (L), Fiesoli, Maggipinto ne, Bosetti C. 17, Scuka, Carcaces 11, Veglia ne, Antonijevic 1, Cuttino 9. All. Gaspari, 2° Bertocco. Battute vincenti: 2. Muri: 6.
Arbitri: Goitre e Tommasi
Durata set: 28′, 27′, 40′: tot 104′
Spettatori: 2659.

Risultati
Uyba-Casalmaggiore 3-0, Firenze-Novara 2-3, Chieri-Monza: 0-3, Brescia-Conegliano 0-3, Perugia-Scandicci: 1-3, Caserta-Bergamo 2-3, Cuneo-Filottrano: 3-1.

Classifica
Conegliano 26; Uyba 24; Casalmaggiore 19; Firenze, Monza 18; Novara 17; Scandicci 16; Bergamo 12; Filottrano e Brescia 11; Chieri 10; Cuneo 9; Caserta 8; Perugia 5.

Prossimo turno
Domenica 15 dicembre
Monza-Uyba, Conegliano-Chieri, Novara-Perugia, Scandicci-Caserta, Casalmaggiore-Cuneo, Bergamo-Brescia, Filottrano-Firenze.

La Futura continua a vincere

3 su 3 o 4 su 5. Tante le vittorie della Futura Volley Giovani Busto Arsizio nelle ultime uscite. Ultima a farne le spese è la Acqua&Sapone Roma che cede alle cocche al San Luigi di Sacconago per 3-0 (25-21, 25-22, 25-16). La squadra di coach Lucchini conferma un trend più che positivo nelle ultime giornate. Nella bella vittoria con la squadra capitolina, assente Pistolesi lasciata a riposo precauzionale da coach Lucchini, spiccano le prove di Rebecca Latham (16), Chiara Pinto (15) e Serena Zingaro (10).

Copyright @2019