ULTIMA USCITA DEL PRECAMPIONATO
Uyba doppia sconfitta nel Trofeo “Ferrari”

Nell’ultimo test d’avvicinamento al campionato, le farfalle perdono da Novara in semifinale e da Legnano nella finalina. Sabato 14, sempre a Novara, via alla regular season

Igor Mutinari

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Meno male che arrivano le gare che contano. Questo deve essere il pensiero nella testa di buona parte dell’universo biancorosso dopo un precampionato deludente per la Uyba Volley.

Nel wee-end di gare a Novara per il Trofeo “Ferrari” le farfalle hanno subito un duplice stop. Nella semifinale del sabato Stufi (ufficialmente capitana con Diouf sua vice) e compagne hanno perso 3-1 con le padrone di casa di coach Barbolini, mentre nella finalina di consolazione sono state rimontate e battute al tie-break dalla Sab Legnano.

In semifinale, Mencarelli ha schierato quello che dovrebbe essere il sestetto tipo: Orro in diagonale con Diouf, al centro Stufi e Berti, in banda Gennari e Bartsch, Spirito libero. Solo Diouf e in parte Stufi hanno retto il ritmo di Novara mentre Bartsch deve ancora integrarsi negli schemi di gioco. Nonostante questo le farfalle hanno provato a mettere in difficoltà le forti avversarie di giornata strappando anche un set in rimonta (da 21-24 a 27-25) ma alla lunga la potenza di fuoco piemontese è uscita fuori.

Nella derby che valeva il terzo posto nel torneo, coach Mencarelli ha schierato Wilhite al posto di Gennari, confermando per il resto il sestetto del sabato. Le farfalle spinte da Diouf e Wilhite (16 punti a testa), sono andate due volte in vantaggio nel conto dei set nonostante un black-out nel secondo. Le ex terribili Mingardi e Degradi hanno guidato la rimonta delle aquile, vittoriose poi al tie-break. Fa stare un po’ in apprensione Alessia Gennari, uscita anzitempo (problema al ginocchio) nella prima gara e lasciata precauzionalmente a riposo da coach Mencarelli nella seconda.

Tra sei giorni si fa sul serio: le farfalle saranno impegnate ancora a Novara per la prima di campionato sabato 14 alle 20,30 nell’anticipo televisivo contro le campionesse d’Italia in carica ulteriormente rinforzate (Egonu su tutte) dalla campagna acquisti estiva. Un inizio non propriamente morbido.

I TABELLINI

Unet E-Work Busto Arsizio – Igor Gorgonzola Novara 1-3 (12-25, 27-25, 17-25, 20-25)
Uyba: Bartsch 3, Dall’Igna, Diouf 17, Stufi 8, Botezat 3, Gennari 5, Wilhite 6, Spirito (L), Piani 1, Negretti, Chauscheva, Berti 4, Orro 2. All. Mencarelli. Secondo Musso. Battute vincenti 1, errate 10. Muri: 6.
Igor Gorgonzola Novara: Vasilantonaki, Camera, Plak 16, Gibbemeyer 13, Skorupa 3, Bonifacio ne, Chirichella 10, Sansonna (L), Piccinini 12, Populini ne, Zannoni, Egonu 22. All. Barbolini, secondo Baraldi. Battute vincenti 6, errate 13. Muri: 16.

Unet E-Work Busto Arsizio – Sab Volley Legnano 2-3 (25-20, 13-25, 25-17, 16-25, 8-15)
Uyba: Bartsch 13, Dall’Igna, Diouf 16, Stufi 10, Botezat 4, Gennari ne, Wilhite 16, Spirito (L), Piani 5, Negretti, Chauscheva, Berti 1, Orro 4. All. Mencarelli. Secondo Musso. Battute vincenti 5, errate 13. Muri: 11.
Legnano: Caracuta, Mingardi 18, Pencova 11, Martinelli ne, Degradi 11, Bartesaghi, Lussana (L), Cecchetto, Cumino, Newcombe 17, Ogoms 8, Drews 5. All. Pistola. Secondo Tettamanti. Battute vincenti 7, errate 7. Muri: 8.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA