Volley, A1 femminile - STASERA (ORE 20.30) AL PALAYAMAMAY
Uyba, contro la solita Modena per cambiare rotta

A quindici giorni esatti dalla sfida di Coppa Italia si rinnova lo scontro tra Unet E-Work Busto Arsizio e Liu-Jo Nordmeccanica Modena, questa volta per la terza giornata di ritorno di campionato. Prima battuta del match alle 20.30 di sabato 13 gennaio. In casa bustocca: assente Berti, in dubbio Bartsch

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

A quindici giorni esatti dalla sfida di Coppa Italia si rinnova lo scontro tra Unet E-Work Busto Arsizio e Liu-Jo Nordmeccanica Modena, questa volta per la terza giornata di ritorno di campionato. Prima battuta del match alle 20.30 di sabato 13 gennaio.

La squadra di Mencarelli, archiviata momentaneamente la pratica Cev Cup con la vittoria in Bosnia Erzegovina di mercoledì sera, vuole tornare a fare e macinare punti in campionato. Stufi e compagne, infatti, sono reduci da tre sconfitte consecutive nel torneo nazionale (contro Scandicci, Novara e Filottrano) e alle loro spalle Monza e la stessa Modena spingono forte per insidiare il quarto posto attualmente occupato dalle farfalle. Non sarà semplice, anche per il bollettino medico che non è dei più felici in casa bustocca: assente Berti per infortunio, resta in forte dubbio anche Bartsch (entrambe le giocatrici avevano saltato la trasferta di Coppa). In allerta Wilhite, Chausheva, Botezat e la giovane Badini già vista in campo anche a Brcko.

La Liu-Jo, che ha nei giorni scorsi ingaggiato l’olandese Pietersen (ex Scandicci e Novara) e la nuova stella Usa Symone Abbott, oltre a Camilla Mingardi (via Sab Legnano, sulla cui panchina è approdato l’ex allenatore Busto in A1 e A2 Eraldo Buonavita) dovrebbe tuttavia presentarsi in viale Gabardi con il sestetto composto da Ferretti al palleggio in diagonale con Barun, Calloni e Heyrman al centro, Bosetti e Montano in banda, l’ex Giulia Leonardi nel ruolo di libero.

Questo il pensiero di Valentina Diouf: “Le sconfitte in campionato ci hanno amareggiato, soprattutto l’ultima contro Filottrano, perché era una partita sicuramente alla nostra portata. Vogliamo tornare alla vittoria anche se sappiamo quanto siano complicate le partite contro Modena, che tra l’altro arriverà al Palayamamay con il coltello fra i denti per vendicare la sconfitta in Coppa Italia. Le condizioni fisiche di alcune di noi non sono rassicuranti, ma faremo di tutto per dare una soddisfazione ai nostri tifosi”.

La partita tra Busto e Modena sarà trasmessa anche in diretta tv sul canale RaiSport+ HD.

 

Le formazioni

Unet E-Work Busto Arsizio: 1 Piani, 2 Stufi, 5 Spirito (L), 6 Gennari, 7 Dall’Igna, 8 Orro, 9 Wilhite, 13 Diouf, 14 Bartsch, 15 Berti, 16 Negretti, 17 Chausheva, 18 Botezat.

All.: Mencarelli, 2°: Musso.

Modena: 3 Garzaro, 5 Heyrman, 6 Leonardi (L), 7 Montano, 8 Vesovic, 9 Bosetti C., 10 Ferretti, 12 Pistolesi, 13 Calloni, 15 Mingardi, 16 Pincerato, 17 Barun, 18 Bisconti, Pietersen.

All.: Fenoglio, 2°: Schiavo.

 

Programma (terza giornata di ritorno)

Sabato 13 gennaio (ore 20.30)Unet E-Work Busto Arsizio-Modena

Domenica 14 gennaio (ore 17): Pesaro-Legnano, Conegliano-Filottrano, Scandicci-Monza, Novara-Firenze, Casalmaggiore-Bergamo.

Classifica

Conegliano 35; Novara 32; Scandicci 27; Unet E-Work Busto Arsizio 25; Monza 22; Modena 21; Pesaro 19; Firenze 14; Casalmaggiore 13; Legnano 11; Bergamo 9; Filottrano 6.

Copyright @2018