Volley femminile, serie A/1 - 18^ giornata
Uyba-Perugia: 3-1. Washington capitale delle farfalle

Haleigh Washington con i suoi 18 punti spinge la Unet e-work Busto Arsizio al successo 3-1 su Perugia. Le farfalle restano seconde in classifica

UYBA

Igor Mutinari

busto arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nove su nove.
È sempre più un fortino il PalaYamamay che per la nona volta su nove in campionato ha mantenuto la sua imbattibilità in campionato. Nel turno infrasettimanale del campionato di A1 la Unet e-Work Busto Arsizio ha superato meno agevolmente del previsto nella bombonera di viale Gabardi Perugia per 3-1 (25-18, 25-18, 22-25, 25-17).

La squadra di coach Lavarini, regala letteralmente il terzo set alle avversarie (da 11-7 a 22-25), ma si conferma comunque al secondo posto in campionato all’inseguimento della corazzata Conegliano. Si rivede in campo Francesca Piccinini per alcune rotazioni tra il secondo e il terzo set.

Ennesima grande prestazione d’eccezione di Washington (foto Alemani) che segna 18 punti (5 muri e 1 ace) al pari di Herbots, In doppia cifra anche capitan Gennari con 14 punti. Le biancorosse griffano anche 14 muri.

Prosegue il periodo di partite ogni tre giorni per le farfalle. Domenica 16 febbraio all’insolito orario delle 15.30, scelto per agevolare il ritorno a Busto e la successiva partenza per la Russia in direzione Kazan, Gennari e compagne saranno ospiti al PalaVignola di Caserta della Golden Tulip Volalto 2.0, società al centro di mille e più parole negli ultimi tempi.

Le pagelle
Unet e-work Busto Arsizio: Washington 8, Bici 6, Herbots 7,5, Wang sv, Gennari 7, Cumino 6, Orro 6,5, Leonardi 6,5, Villani 6, Lowe 6, Piccinini sv, Bonifacio 7, Berti sv. All. Lavarini 6,5.

Il film della partita
Coach Lavarini si affida al sestetto più collaudato: Orro in diagonale con Lowe, Bonifacio e Washington al centro, Herbots e capitan Gennari in banda, Leonardi libero. Risponde Bovari con Raskie-Montibeller, Casillo-Menghi, Crncevic-Angeloni, Cecchetto. Farfalle in completo biancorosso, umbre in nero.

Primo set: Washington ed Herbots tentano subito la fuga (9-6) ma Perugia riesce a chiudere il gap (10-10). Il muro di Gennari riallarga la forbice (15-12) e la stessa capitana griffa il 25-18 che vale il primo set.

Secondo set: In avvio di parziale Herbots e Bonifacio alzano la saracinesca (5-1) mentre Lowe alza i giri (11-4). Sul 16-11 si rivede Piccinini e con lei Lavarini manda in campo anche Bici, Villani e Cumino: ampio turnover per le farfalle che si prendono anche il secondo set con Villani (25-18).

Terzo set: Perugia vuole riaprire il match (3-6) ma Villani fa la voce grossa (7-6) e Washington mura l’11-7. Le umbre trovano la forza di reagire e impatta (14-14) con Angeloni. Sul finale Casillo trova il muro del 17-20 ma Washington mette le cose a posto (20-20). Eppure Perugia è ancora viva e si prende il set con Angeloni (22-25).

Quarto set: Lavarini riparte dallo starting six ma Perugia fa comunque 5-7. L’ace di Washington scava un bel solco per le farfalle (12-9) e il muro di Bonifacio lo allarga (15-10). Sul finale Perugia non ne ha più e Bonifacio si prende la ribalta (25-17).

Il tabellino
Unet e-work Busto Arsizio – Bartoccini Fortinfissi Perugia: 3-1
(25-18, 25-18, 22-25, 25-17)
Unet e-work Busto Arsizio: Washington 18, Bici 5, Herbots 18, Wang ne, Gennari 14, Cumino, Orro 2, Leonardi (L), Villani 8, Lowe 8, Piccinini, Bonifacio 9, Berti ne, Bulovic (L2). All. Lavarini, 2° Musso. Battute: vincenti 3, errate 9. Muri: 14 (Washington 5).
Bartoccini Fortinfissi Perugia: Casillo 3, Bruno (L2), Bidias 17, Cecchetto (L), Montibeller 9, Raskie 2, Demichelis, Menghi 3, Angeloni 18, Strunjak, Lazic sv, Mio Bertolo sv, Crncevic 8. All. Bovari, 2° Panfili. Battute: vincenti 3, errate 5. Muri: 7.
Arbitri: Rossi e Prati.

Risultati
Uyba-Perugia 3-1, Bergamo-Conegliano 0-3, Novara-Scandicci 3-1, Brescia-Firenze 3-1, Casalmaggiore-Filottrano 3-2, Monza-Caserta 3-0, Chieri-Cuneo 3-1.

Classifica
Conegliano 51; Unet E-Work Busto Arsizio 45; Novara 38; Scandicci 33; Monza 31; Casalmaggiore 30; Chieri 27; Firenze; Bergamo 23; Cuneo 20; Brescia 18; Filottrano 17; Perugia 10; Caserta 8.

Prossimo turno
Domenica 16 febbraio, ore 17.00
Caserta-Uyba (ore 15.30), Conegliano-Novara, Filottrano-Monza, Cuneo-Firenze, Scandicci-Chieri, Perugia-Bergamo, Casalmaggiore-Brescia.

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA