Bene Piani con 25 punti. Annullato il test con Legnano
Uyba, prima sgambata con Monza nel segno delle assenti

La Uyba Volley alla prima uscita dopo venti giorni di allenamento. Troppe assenze e poche valide indicazioni nei mini-set giocati con Monza

VOLLEYBUSTO.COM

Igor Mutinari

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Primo test stagionale per le farfalle della Uyba Volley che hanno incrociato la strada con Monza della ex Ortolani. Per la fredda cronaca le biancorosse di patron Pirola hanno perso 3-7 nei dieci mini-set giocati partendo dal 18 pari e con punto di conferma. Molte le assenze tra le farfalle: Orro presente solo per salutare le compagne prima della partenza per gli Europei, Diouf che tra qualche giorno si unirà al gruppo, Berti a riposo precauzionale, Wilhite, che arriverà in Italia sabato, Chausheva, che farà lo stesso sette giorni più tardi, e Bartsch.

Facendo i conti, coach Mencarelli ha potuto schierare solo tre titolari nella prima sgambata: Gennari, Stufi e Spirito. Insieme a loro nello starting six Dall’Igna e Piani in diagonale (ottimi i suoi 25 punti), Botezat e l’iridata Peruzzo. L’allenatore umbro, per dare qualche rotazione, ha inserito per lunghi tratti anche le baby Negretti, Monza, Cicolini e Badini ricevendone buone risposte. Dall’altra parte della rete bene Ortolani (20). Assente l’altra ex Havelkova.

Quello con Monza è stato il primo e unico test della settimana. La società di via Maderna ha infatti comunicato che l’allenamento congiunto con Legnano previsto per venerdì è stato annullato.

TABELLINO

Unet E-Work Busto Arsizio-Saugella Monza 3-7 (24-26, 25-23, 22-25, 21-25, 25-23, 21-25, 18-25, 22-25, 23-25, 25-22)

Unet E-Work Busto Arsizio: Piani 25, Stufi 8, Monza, Spirito (L), Gennari 10, Dall’Igna, Badini 3, Berti ne, Negretti (L2), Botezat 7, Peruzzo 13, Cicolini 11. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute errate 6, vincenti 1. Muri: 9.

Saugella Monza: Ortolani 20, Orthmann 23, Arcangeli (L), Civitico 4, Balboni 1, Devetag 13, Candi 14, Begic 26, Bonvicini, Bianchi 4, Rastelli ne. All. Pedullà, 2° Parazzoli. Battute errate 13, vincenti 6. Muri: 18.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA