Adesso testa alle finali di Verona
Uyba rapida e indolore / Le foto di Busto-Chieri 3-0

Devastanti a muro e a servizio, le farfalle sbrigano in tre set (25-21, 25-15, 25-21) la pratica Chieri e si preparano senza troppo dispendio di energie alla Final Four di Coppa Italia

Igor Mutinari

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Niente sconti! La Unet e-work Busto Arsizio nel turno infrasettimanale di campionato (valido per la quinta giornata del girone di ritorno) batte agevolmente Chieri per 3-0 (25-21, 25-15, 25-21). Mencarelli, a scopo precauzionale, rinuncia a Samadan e in corso d’opera dà riposo anche a Meijners e Botezat, ma la differenza in classifica si vede tutta sul teraflex del PalaYamamay in partita un’ora e un quarto. Le farfalle di patron Pirola centrano così la sesta vittoria consecutiva tra Campionato, Coppa Italia e Coppa Cev, arrivando in forma alle Final Four.

Migliore in campo, e non è più una novità, Sara Bonifacio (8 punti con 3 muri e il 62% in attacco), mentre la top scorer è Grobelna (14). Il numero più notevole del tabellino è però il numero dei muri: 16 in soli tre set. Il campionato lascia, quindi, il posto alle Final Four di Coppa Italia. Gennari e compagne sabato 2 febbraio alle ore 18.00 giocheranno nella prima semifinale contro Novara; a seguire Scandicci-Conegliano. Domenica 3, ancora alle ore 18.00, si giocherà la finale (non è prevista quella per il terzo posto).

Le voci del post partita

Coach Marco Mencarelli“Avrei firmato alla vigilia per questo risultato, sono molto soddisfatto, al di là della vittoria, anche della prestazione. Samadan aveva un risentimento alla schiena, per precauzione l’abbiamo lasciata fuori dal roster; per dare invece il ritmo di gara sempre più a Meijners, Herbots ha avuto meno spazio. Alle Final Four possiamo dare fastidio a tutti quanti, giochiamo sprazzi di grande pallavolo, dobbiamo alzare le aspettative e le ambizioni per questa difficile sfida”.

Pagelle: Piani sv, Peruzzo sv, Herbots 6.5, Grobelna 7, Gennari 7, Cumino sv, Orro 7, Leonardi 6.5, Bonifacio 7.5, Meijners 7, Berti 6.5, Botezat 6.5. Mencarelli7.

Il film della partita
Nel turno infrasettimanale che precede le Final Four di Coppa Italia, coach Mencarelli si affida alle titolari, con l’esclusione di Samadan, a riposo precauzionale: Orro gioca in diagonale con Grobelna, Bonifacio e Botezat al centro, Gennari ed Meijners in banda, Leonardi libero. Risponde Sinibaldi con Poulter-Silva, Akrari-Middleborn, Perinelli-Angelina, Bresciani.

Primo set: Busto parte a mille all’ora con un’ottima Bonifacio (6-2); Chieri prova a rientrare (8-7), ma Gennari guida una nuova fuga (11-7). Le piemontesi però non mollano e rientrano ancora sino al pareggio (18-18). Meijners suona la carica (23-20) e le farfalle si prendono la prima frazione grazie all’errore dai nove metri di Silva (25-21).

Secondo set: Busto allenta la presa (1-3) in avvio, ma Grobelna non ci sta e alza i giri del motore (8-5). Il muro biancorosso diventa un fattore (13-6) con Chieri che trova continuità solo in Silva (16-12). Meijners dai nove metri spacca il finale del set che si chiude sull’errore di Middleborn (25-15).

Terzo set: La Uyba vuole chiudere la pratica senza sprecare altre energie (6-3) e l’unica novità è l’ingresso di Herbots per Meijners. Mencarelli prova a fare turn over cambiando anche Botezat con Berti. La differenza in campo non si nota (15-11). Busto tocca il +6 (19-13), ma Chieri recupera ben quattro punti. Le farfalle non si spaventano e chiudono con il muro di Bonifacio (25-21).

Tabellino
Unet e-work Busto Arsizio-Reale Mutua Fenera Chieri 3-0
(25-21, 25-15, 25-21)
Unet e-work Busto Arsizio: Piani ne, Peruzzo, Herbots 3, Grobelna 14, Gennari 9, Cumino ne, Orro 5, Leonardi (L), Bonifacio 8, Meijners 9, Berti 1, Samadan ne, Botezat 6. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute: vincenti 7 (Orro e Meijners 2), errate 5. Muri: 16 (Gennari 4, Orro, Bonifacio e Botezat 3).
Reale Mutua Fenera Chieri: Bresciani (L), Poulter 2, Perinelli 7, Caforio (L), Dapic ne, Aliyeva 1, De La Caridad Silva 15, Tonello, Angelina 11, Middleborn 5, Barysevic 1, De Lellis, Akrari. All. Sinibaldi, 2° Rostagno. Battute: vincenti 0, errate 8. Muri: 6.
Arbitri: Pozzato e Papadopol.
Durata set: 25′, 25′,27. Tot.: 77′.
Spettatori: 1620.

Risultati
Unet E-work Busto Arsizio-Chieri 3-0, Club Italia-Novara 1-3, Monza-Firenze (giovedì 31 gennaio), Filottrano-Casalmaggiore 0-3, Bergamo-Conegliano 0-3, Cuneo-Brescia 3-2. Riposa: Scandicci.

Classifica
Conegliano e Novara 40; Scandicci 39; Unet E-work Busto Arsizio 32; Monza 30; Casalmaggiore 29; Firenze 25; Brescia 24; Cuneo 23; Bergamo 21; Filottrano 11; Chieri 5; Club Italia 2.

Prossimo turno
Domenica 10 febbraio, ore 20.30
Firenze-Unet E-work Busto Arsizio, Filottrano-Novara, Casalmaggiore-Scandicci, Conegliano-Chieri, Bergamo-Brescia, Monza-Cuneo. Riposa: Club Italia.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA