Ufficializzato il calendario della serie A1 femminile
Uyba: subito derby a Bergamo, ultime tre da urlo

Sarà la rifondata Bergamo, sotto la denominazione Zanetti, la prima avversaria della Unet E-work Busto Arsizio. Il calendario del massimo campionato di pallavolo femminile è stato ufficializzato giovedì 2 agosto. Si parte il 28 ottobre. Formule confermate per playoff scudetto e Coppa Italia

Alessio Murace

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Subito derby. Sarà la rifondata Bergamo, sotto la denominazione Zanetti, la prima avversaria della Unet E-work Busto Arsizio. Il calendario del massimo campionato di pallavolo femminile è stato ufficializzato giovedì 2 agosto. Insieme agli accoppiamenti tra le 13 squadre che dal 28 ottobre si daranno battaglia per conquistare il tricolore e per succedere alle campionesse d’Italia in carica di Conegliano, è stata ufficializzata anche la “formula” del torneo. Le prime 8 classificate al termine della regular season accederanno ai play off scudetto. La 13^ classificata retrocederà in serie A2. Nel caso in cui la 13^ classificata fosse il Club Italia Crai, retrocederà la 12^ classificata. Il Club Italia Crai, infatti, nella stagione 2019-20 parteciperà al campionato di serie A2, qualunque sarà la sua posizione di classifica al termine della regular season.

I play off scudetto saranno strutturati su tre turni: quarti di finale al meglio di due vittorie su tre gare, semifinali e finali al meglio di tre vittorie su cinque partite.

La formula della Coppa Italia è confermata in toto. Coinvolgerà le prime 8 classificate al termine del girone di andata. Il turno di quarti di finale si svolgerà su andata e ritorno ed eventuale set di spareggio (16-20 gennaio), mentre la Final Four in sede unica si disputerà nel weekend del 2-3 febbraio.

Come detto, l’esordio per la Unet E-work Busto Arsizio sarà sul campo di Bergamo. Alla seconda giornata (turno infrasettimanale dell’1 novembre) l’esordio casalingo al Palayamamay: di fronte l’ambiziosa Monza della ex Serena Ortolani, già affrontata l’anno scorso nel quarto di finale playoff. Alla terza giornata (4 novembre) la trasferta sul taraflex della matricola Cuneo, alla quarta il turno di riposo. Quinta, sesta e settima giornata con Chieri, Firenze (al Palayamamay) e Club Italia. Un inizio tutto sommato morbido per Busto, poi all’ottava il primo big-match con Scandicci (2 dicembre in casa). Nona giornata a Brescia, decima contro Filottrano prima del trittico da urlo finale: 23 dicembre al Palayamamay con Novara, “Boxing Day” in casa di Casalmaggiore e della ex Francesca Marcon, ultima giornata contro le campionesse d’Italia in carica (e rivali storiche) di Conegliano (29 dicembre).

Si riprende all’Epifania con il girone di ritorno, per chiudere la regular season il 31 marzo 2019.

Questo, dunque, il calendario delle farfalle di Mencarelli che partono a fari spenti ma con l’ambizione di fare il meglio possibile in un campionato, come sempre, molto equilibrato, dove non c’è una vera e propria favorita ma tante ottime compagini che rendono praticamente incerto l’esito di ogni partita.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA