La scoperta di un gruppo di giovani
Vanno a correre nei boschi ma trovano armi e munizioni datate

La segnalazione è partita da un gruppo di giovani che stava correndo nel bosco. Ai carabinieri è toccato recuperare le armi e le munizioni in pessimo stato. Pistole che potrebbero essere state usate per qualche evento delittuoso del passato

SAMARATE

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Un gruppo di giovani, che stava facendo jogging in una zona boschiva del comune di Samarate, ha segnalato al 112 il ritrovamento di un sacchetto di plastica con del contenuto ferroso.

I carabinieri, giunti sul posto, hanno sequestrato il sacchetto e scoperto che conteneva armi e munizioni, in pessimo stato conservazione. Precisamente, una pistola “Smith & Wesson”, non censita in banca dati, completamente smontata e arruginita, una pistola calibro 6, a canne sovrapposte, danneggiata e priva di matricola, una pistola a tamburo con matricola illeggibile e una cinquantina di cartucce di diversi calibri.

Tutte le armi e le munizioni sono state repertate in attesa di svolgere gli accertamenti balistici utili a verificare la possibilità che le stesse siano state utilizzate in qualche evento delittuoso, certamente datato nel tempo considerando lo stato attuale delle armi.

Copyright @2020