NEL BAGAGLIAIO SEI MADONNE IN BRONZO
Varese, ruba statue al cimitero. Denunciato

45enne sorpreso dai Carabinieri alle 4 del mattino mentre si impossessava di statue e suppellettili funebri del valore di 4mila euro

VARESE

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Alle 4 di lunedì mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Varese hanno denunciato un pregiudicato italiano di 45 anni.

I militari dell’Arma controllavano l’uomo mentre si trovava in sosta a bordo della propria auto in via dei Cavalli, nelle vicinanze del cimitero comunale. I Carabinieri, insospettiti dal luogo e dall’orario insolito, decidevano di approfondire il controllo perquisendo il veicolo. All’interno del bagagliaio, venivano trovate sei Madonne in bronzo, di altezze variabili tra il metro ed il metro e mezzo, oltre a numerosi suppellettili funebri ornamentali in ottone e rame, trafugati pochi istanti prima dalle tombe e dalle lapidi del cimitero di Bizzozzero.

Tutta la refurtiva, del valore complessivo di circa quattromila euro, veniva sequestrata, in attesa di restituirla ai familiari dei defunti.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA