DOUBLE DOUBLE PER LE COCCHE
Futura bis: le cocche vincono anche la Coppa Italia

Nelle Final Four di Vicenza la Futura Volley Giovani Busto Arsizio conquista la Coppa Italia di B1 dopo aver vinto il campionato: è la seconda volta consecutiva dopo il 2018

FVG

Igor Mutinari

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Double double!

La Futura Volley Giovani Busto Arsizio realizza l’impensabile vincendo la Coppa Italia di B1: dopo la doppia affermazione nella stagione 2017/18 con la vittoria del campionato di B2 e la Coppa Italia di categoria, la squadra della famiglia Forte (foto FVG) con già in tasca la promozione in A2, concede il bis dominando le Final Four del PalaGoldoni di Vicenza.

Le cocche di coach Matteo Lucchini realizzano un’impresa che non ha precedenti storici in Italia: nessuno mai aveva vinto due Coppe Italia consecutive in categorie crescenti né, tanto meno, realizzato due double (campionato e Coppa Italia). Se già Cialfi e compagne hanno letteralmente annichilito le avversarie e conquistato sul campo la serie A, nello showdown veneto, in cui si sono affrontate le vincitrici dei gironi di andata di tutti e quattro i raggruppamenti nazionali, hanno dimostrato di essere la miglior squadra della categoria.

Le biancorosse hanno dapprima vinto in scioltezza la semifinale con la compagine laziale dell’Aprilia per 3-1 (25-17,25-16, 23-25, 25-17) nel segno di Moretto, poi in finale hanno regolato con lo stesso punteggio le padrone di casa dell’Anthea Vicenza.

Nella finale le bustocche partono benissimo nel primo set (13-17) ma si spengono e si fanno rimontare fino al 25-21. Il secondo set è un lungo monologo della Futura con Salvi a capitalizzare a muro per il 14-25 che riporta le squadre allo status quo. Punte su vivo le vicentine si svegliano nel terzo set (12-9) ma quando Cialfi alza i giri del motore biancorosso le padrone di casa non reggono il ritmo (20-25). Nel quarto set, dopo una partenza a braccetto (10-10), le cocche allungano in scioltezza e si prendono la Coppa Italia 2018/19 (19-25 di Moretto) tra gli applausi di un nutrito gruppo di tifosi in trasferta con cori e bandiere.

Eccellente la prova di Cialfi che manda tutte le compagne in doppia cifra eccetto il libero, ovviamente, e sè stessa (alla capitana e palleggiatrice biancorossa manca un punto solo per farne 10). Top scorer è Moretto con 18 punti, Veneriano e Zingaro ne aggiungono 13, Salvi 12 e Rrena 11.

Una Cialfi di tricolore vestita può, quindi alzare al cielo un trofeo voluto e lottato, che dimostra come la società di Franco e Michele Forte voglia fare le cose per bene. Un chiaro messaggio anche per la A2 che verrà.

Prima però bisogna onorare il campionato, già vinto: nelle ultime due partite la Futura incrocia le ultime due della classe. Sabato 27 aprile sarà la volta del derby con la Scuola del volley Varese, mentre sabato 4 maggio le cocche saluteranno la serie B davanti al pubblico amico contro il Garlasco.

Tabellino
Anthea Vicenza-Futura Volley Giovani Busto Arsizio 1-3 (25-21, 14-25, 20-25, 19-25)
Anthea Vicenza: Montanaro ne, Scaccia, Rossini 9, Zanguio 1, Visentini 12, Bortoli 4, De Stefani 10, D’ambros (L), De Toffoli 1, Assirelli 10, Filippin 3, Milan (L). All. Cavallaro. Battute: vincenti 6, errate 4. Muri: 10.
Futura Volley Giovani Busto Arsizio: Veneriano 13, Danielli (L), Cialfi 9, Franchi (L), Grippo ne, Ndoci ne, Francesconi ne, Rigon ne, Salvi 12, Tonello ne, Rrena 11, Moretto 18, Zingaro 13. All. Lucchini. 2° all Colombo. Battute: vincenti 8 (Moretto e Cialfi 2), errate 15. Muri: 14 (Salvi 5 e Veneriano 4).

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA