APPUNTAMENTO PER GENITORI E PROFESSORI IL 9 OTTOBRE
“Vi racconto la mia storia di dislessia”. Convegno alle Tommaseo

Per l’occasione, la dottoressa Martina Ferrari, laureata in scienze dell’educazione, porterà la sua testimonianza diretta sulla dislessia

Valentina Colombo

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Vi racconto la mia storia di dislessia”, una serata per dimostrare come l’essere dislessici non significhi non avere successo nella vita. L’iniziativa è organizzata dal Centro Territoriale per l’Inclusione (CTI) di Busto Arsizio in collaborazione con la Sezione AID di Varese. L’appuntamento è in programma il 9 ottobre alle 20.45 nella sede dell’Istituto Comprensivo Niccolò Tommaseo (via Sanzio, 9) grazie al coordinamento della dirigente scolastica Cristina Parisini e della professoressa Lucia Rossi, referente del progetto.

Per l’occasione, la dottoressa Martina Ferrari, laureata in scienze dell’educazione, porterà la sua testimonianza diretta sulla dislessia. Nel corso della serata la relatrice racconterà la sua esperienza per favorire un’adeguata informazione sui DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) e sulle difficoltà scolastiche che li accompagnano, per avvicinare tutti alle differenze e per promuovere il diritto all’apprendimento nel rispetto delle peculiarità di ciascuno studente. Qui il link per iscriversi (80 posti disponibili).

L’evento – rivolto a professori e genitori – si svolge in concomitanza con la quarta edizione della Settimana Nazionale della Dislessia, per la quale sono in programma oltre 300 eventi in tutta Italia, dal 7 al 13 ottobre. Lo scopo è quello di promuovere il criterio dell’equità, in base al quale ciascuno può raggiungere la propria meta utilizzando gli strumenti e le strategie che gli sono più funzionali, in base alle proprie esigenze.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA