Magrebino di 31 anni
Viola la sorveglianza speciale per minacciare il rivale, arrestato

Per sfidare il presunto rivale in amore, il pregiudicato è stato scoperto dalla Polizia nei dintorni della stazione di Gallarate. Non potendo allontanarsi da Busto è stato arrestato per la violazione della misura di prevenzione

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Per regolare i conti con il rivale gli dà appuntamento a Gallarate e viene così arrestato per la violazione della misura di prevenzione che lo obbliga a rimanere a Busto Arsizio. L’altro ieri un uomo si è presentato negli uffici del Commissariato della Polizia di Stato di Busto denunciando di essere perseguitato e stato pesantemente minacciato da uno straniero; quest’ultimo è stato facilmente identificato dagli agenti di via Foscolo come un noto pregiudicato, un cittadino del Marocco di 31 anni, residente in città, che da qualche giorno è anche sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di non allontanarsi da Busto. Motivo delle minacce la convinzione che la vittima fornisse aiuto e ospitalità alla compagna del nordafricano, che si era allontanata da quest’ultimo per i maltrattamenti e le vessazioni alle quali era sottoposta.

Lo straniero aveva dato appuntamento al suo rivale, per regolare la questione, in stazione a Gallarate il giorno stesso. I poliziotti, conoscendo la pericolosità del pregiudicato e sapendo che se si fosse effettivamente recato a Gallarate avrebbe violato l’obbligo di non allontanarsi da Busto, hanno effettuato un servizio di appostamento, dove hanno visto arrivare il nordafricano in compagnia di un connazionale. Bloccato e perquisito, il sorvegliato speciale aveva in tasca un cacciavite con il quale avrebbe probabilmente aggredito il presunto rivale. Il trentunenne è stato quindi arrestato per la violazione della misura di prevenzione e denunciato per il possesso del cacciavite quale arma impropria nonché per minaccia aggravata. Denuncia per minaccia aggravata che si è preso in concorso anche il connazionale in sua compagnia.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA