IN MANETTE UN 28ENNE
Violenta la ex, poi chiama la Polizia

Abusa della donna con cui aveva avuto una relazione, poi telefona in Commissariato chiedendo di essere arrestato

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Un uomo, dopo aver abusato della ex compagna, ha chiamato la Polizia ed è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Busto Arsizio.

Domenica scorsa, erano da poco passate le 13, quando alla sala operativa di via Ugo Foscolo è arrivata la telefonata di un uomo che affermava di essere a casa della ex compagna, di averla violentata e di volersi costituire.

I poliziotti hanno immediatamente raggiunto l’indirizzo indicato, dove hanno trovato un ventottenne italiano residente in un comune della Brianza monzese, e una ragazza di qualche anno più giovane. Il primo, evidentemente sconvolto e confuso, ha confermato quanto anticipato al telefono chiedendo insistentemente di essere arrestato per ciò che aveva commesso e che temeva di ripetere rimanendo in libertà.

La donna, psicologicamente e fisicamente provata, ha spiegato che il giovane, con il quale ha avuto una relazione interrotta da alcuni mesi, non si è rassegnato alla separazione chiedendo ripetutamente che lei continuasse a frequentarlo o quantomeno si concedesse anche in modo occasionale. La ragazza ha sempre respinto i suoi assalti finché quella mattina l’ex si è presentato a casa sua a Busto Arsizio, ripetendo inutilmente le solite richieste e infine aggredendola.

Questa, pur tentando di opporsi, è stata sopraffatta e costretta a subire la violenza dell’uomo che ha ripetutamente abusato di lei finché, improvvisamente, si è fermato e ha chiamato la Polizia. Gli agenti del Commissariato, constatato lo stato confusionale dell’uomo, hanno effettuato una perquisizione nella sua abitazione dove hanno trovato e sequestrato diversi farmaci che, se assunti senza prescrizione medica e quindi senza esigenze terapeutiche, sono considerati dopanti.

Il ventottenne è stato arrestato per violenza sessuale e condotto in carcere.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA