PROMOSSA DAL SETTORE GIOVANILE
Virginia Peruzzo, dalla Cantera della Uyba alla prima squadra

Virginia Peruzzo, 17enne schiacciatrice di Rovellasca, è l’undicesima farfalla per la stagione 2018/19 della Unet E-Work Busto Arsizio di patron Pirola

Igor Mutinari

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Direttamente dalla cantera biancorossa arriva la prima milllennial che vestirà la maglia della prima squadra della Unet E-Work Busto Arsizio. Si tratta della capitana della squadra Under 18 – e di conseguenza della B2 – che dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili bustocche, viene così promossa agli ordini di coach Mencarelli.

Realizzo il mio sognole prime parole dopo l’ufficialità – che è il sogno di tutte le ragazze che iniziano a giocare a pallavolo nei settori giovanili e riescono a raggiungere la serie A1, a maggior ragione con la propria squadra del cuore. Voglio ringraziare tutti gli allenatori che in questi anni mi hanno insegnato tanto e hanno portato a questo risultato. Ringrazio tanto coach Mencarelli, che ha sempre avuto considerazione verso di me, mi ha portato in nazionale ai mondiali Under 18 e mi ha spesso aggregata al gruppo di A1 sia per gli allenamenti che per sostituire qualche atleta infortunata durante le partite ufficiali. Ringrazio infine i miei genitori, che mi hanno sempre sostenuta e mi hanno sempre seguita ovunque”.

Per i fedelissimi del PalaYamamay il suo non è un volto nuovo: la giovane comasca, difatti, nel recente passato è stata più volte aggregata alla prima squadra, soprattutto nella preparazione estiva e nelle amichevoli, con qualche comparsata anche negli impegni ufficiali in caso di infortuni: “Sarà il mio primo anno nella massima serie, ma spero che sia il primo di tanti: se devo sognare, sogno in grande. Avrò la possibilità di apprendere tanto, sia dallo staff che dalle tante giocatrici che ho sempre ammirato. Personalmente ho un debole per Alessia Gennari, che considero una giocatrice modello, ma da tutte dovrò assorbire il più possibile”.

Peruzzo ha già una importante esperienza internazionale, grazie, non a caso, alle scelte di Coach Mencarelli con il quale ha raggiunto l’apice della sua carriera con la vittoria al mondiale under 18 di Argentina.

“Cercherò di dare il mio contributo e spero di non deludere le aspettative della società e dei tifosi, che sono eccezionali. Adoro gli Amici delle Farfalle! Darò il massimo, perché giocherò in quella che considero la mia seconda casa, il Palayamamay” – chiosa Peruzzo.

Allo stato attuale delle cose mancano due giocatrici: una centrale titolare (probabilmente la gettonatissima Sara Bonifacio) e un libero di riserva (Caterina Fantini). Non ci stupirebbe se entro pochi giorni, a due mesi dal raduno e a quasi cinque dall’inizio del campionato il roster fosse completo, a sottolineare il lavoro svolto da Enzo Barbaro e avallato da coach Mencarelli e dal presidente Pirola.

La scheda

Virginia Peruzzo è nata il 7 novembre 2000 a Como, è alta 181 centimetri e gioca nel ruolo di schiacciatrice. Dopo gli esordi nelle giovanili di Rovellasca e Cermenate, si unisce al settore giovanile Uyba nel 2014. Diventa ben presto parte integrante delle squadre di categoria tanto da meritarsi i galloni di capitano e conquistare convocazioni in prima squadra. In questi stessi anni ha anche scalato le nazionali giovanili, facendo parte delle spedizioni vincenti, guidate da Mencarelli, al Trofeo delle otto nazioni, alle Olimpiadi giovanili europee e ai mondiali 2017.

Copyright @2018