SERIE C - 16^ GIORNATA
Virtus Entella-Pro Patria: 0-1. I tigrotti firmano l’impresa

Un gol di Gucci in avvio di ripresa (con la complicità del portiere di casa) consente alla Pro di espugnare Chiavari e mettere a segno il colpaccio di giornata

GIOGARA

Mattia Brazzelli Lualdi

CHIAVARI (GE)

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

A Chiavari, nel turno infrasettimanale di campionato, la Pro Patria compie l’impresa della giornata, andando a vincere sul campo della Virtus Entella, grazie ad un gol in avvio di ripresa di Gucci, bravo a sfruttare un’ingenuità del portiere di casa.

Nel primo tempo, con Javorcic che tiene fede all’annunciato turnover, i tigrotti partono meglio, coprendo bene gli spazi e pressando alto i liguri: Mora in diagonale, Gucci sul primo palo e Le Noci su punizione, spaventano i padroni di casa che, al 32′, devono ringraziare arbitro e assistente, ciechi sulla plateale gomitata in area (da rigore ed espulsione) di Pellizzer su Gucci.

All’intervallo a reti inviolate, nella ripresa i bustocchi sbloccano il risultato dopo neanche 120 secondi: Gucci crede in una palla vagante, il portiere di casa s’addormenta e l’attaccante tigrotto insacca lo 0-1 a porta vuota. La reazione dell’Entella non si fa attendere, ma i cambi di Javorcic (Fietta su tutti, ma non solo) riescono ad allentare la pressione dei locali che, sul sinistro a lato di Gucci al 67′, rischiano di capitolare nuovamente.
La Pro stringe i denti e al triplice fischio finale (con Mastroianni ad un passo dal bis nel recupero) esplode la gioia. Ed è festa grande anche per i venti stoici tifosi biancoblù giunti in Liguria nonostante la giornata di lavoro.

Per vincere su questi campi serve la partita perfetta: faccio pertanto i complimenti – così Javorcic nella sala stampa di Chiavari – a tutti i miei ragazzi per come si sono avvicinati alla gara, per come l’hanno preparata ed interpretata e per come l’hanno disputata in campo, senza mai rinunciare a giocare. E’ una vittoria del gruppo“.

E sulla stessa lunghezza d’onda anche il match winner Niccolò Gucci, il migliore in campo: “Non è giusto parlare solo di me: queste partite si vincono solo quando si è squadra. E noi lo siamo“.

PRIMO TEMPO
In una Chiavari nuvolosa, mister Javorcic, privo dello squalificato Lombardoni e dell’infortunato Colombo, conferma Tornaghi fra i pali, lanciando dal primo minuto Ghioldi e Sanè. In attacco Le Noci e Gucci. In tribuna la presidentessa Patrizia Testa

00′ – Calcio d’inizio: tigrotti in nero, chiavaresi in biancoceleste

04′ – Primo angolo per i bustocchi: blocca Paroni

07′ – Mister Boscaglia urla di rabbia: la Pro tiene bene il campo

10′ – I tifosi di casa dei distinti centrali intonano il coro Entella. Gli ultras da Busto sono arrivati in questo istante

12′ – Gara equilibrata: accese le luci in tribuna stampa e in campo

15′ – La partita non decolla, ma si sentono i primi cori per la Pro

18′ – Sanè per Gucci: palla un filo lunga

20′ – Incursione di Sanè, contrastato duramente

21′ – Mora in diagonale da destra: l’Entella trema

23′ – Su lancio di Ghioldi, Gucci rientra sul destro e conclude: Paroni in angolo. Decisamente meglio la Pro in questa prima parte di match

28′ – Mentre Paroni deve ricorrere a cure, Boscaglia chiama tutta la squadra a rapporto

30′ – Buon impatto sul match di Ghioldi e Sanè

32′ – Le Noci direttamente su punizione: Paroni si salva in angolo

33′ – Sull’angolo contatto in area: Gucci resta a terra. Gomitata in faccia da Pellizzer: rigore clamoroso 

35′ – Gucci ritorna in campo, ma alla Pro non è stato concesso un rigore plateale

44′ – Leggera spintarella di Battistini in area su Benedetti: l’Entella reclama

48′ – Dopo 3′ di recupero, squadre negli spogliatoi sullo 0-0: parziale tutto sommato giusto, ma alla Pro – brava nell’approcciare il match – manca un clamoroso rigore su Gucci (con espulsione di Pellizzer).

SECONDO TEMPO
Stessi undici per Javorcic e Boscaglia

02′ GOL PRO PATRIA – Su una palla vagante, Gucci ci crede, anticipa di testa il portiere e appoggia in rete: 0-1
Clamorosa dormita del portiere Paroni, rimasto al limite dell’area

08′ – Gucci a gioco fermo viene spinto da Crialese sotto gli occhi del guardalinee: nemmeno giallo.
Altra incomprensibile decisione arbitrale

12′ – Javorcic prova ad allentare la pressione ligure con due cambi: Santana per Le Noci e Fietta per Ghioldi

15′ – Giallo per Gucci

21′ – Preziosa fallo conquistato da Fietta al limite

22′ – Santana si incarica della battuta: deviazione in angolo

23′ – Altro cambio per la Pro: è il momento di Pedone (per Bertoni, autore di una buona gara)

24′ – Occasionissima per la Pro: Gucci di sinistro a lato.Forse c’era il tempo per stoppare la palla

27′ – Pellizzer di testa: Tornaghi para

32′ – Puntoriero manca il tap-in vincente: intanto Gazo viene ammonito

36′ – Motta cerca un rigore inesistente: l’arbitro estrae il giallo per simulazione

40′ – Ultimi due cambi per Javorcic: fuori Gucci (il migliore in campo) per Mastroianni e Gazo per Galli

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero

47′ – Santana su punizione: Paroni smanaccia sopra la traversa

49′ – In contropiede, Mastroianni spreca lo 0-2

49′ – Dopo 4′ di recupero, ecco il triplice fischio finale: la Pro firma l’impresa del turno infrasettimanale di campionato, espugnando il Comunale di Chiavari con un gol in avvio di ripresa di Gucci. Tre punti d’oro!

IL TABELLINO
Virtus Entella-Pro Patria: 0-1 (0-0)
Marcatore: Gucci al 2’st.
VIRTUS ENTELLA (4-4-2): 1 Paroni, 4 Belli, 13 Benedetti, 15 Pellizzer, 6 Crialese (42′ s.t. 28 Martinho); 16 Icardi, 17 Ardizzone (13′ s.t. 24 Adorjan), 8 Di Paola (13’s.t. 23 Paolucci), 10 Nizzetto; 20 Diaw (25′ s.t. 14 Puntoriere) 18 Petrovic (13′ s.t. 7 Mota Carvalho).
A disposizione: 12 Massolo, 3 Cleur, 5 Zigrossi, 19 Baroni, 26 Di Cosmo, 30 Germoni, 31 De Rigo. All. Boscaglia.
PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 4 Battistini, 19 Zaro, 15 Boffelli; 20 Mora, 13 Gazo (40′ s.t. 3 Galli), 14 Bertoni (24′ s.t. 24 Pedone), 23 Ghioldi (12′ s.t. 16 Fietta), 25 Sane; 10 Le Noci (12′ s.t. 11 Santana) 9 Gucci (40′ s.t. 17 Mastroianni).
A disposizione: 12 Mangano, 2 Marcone, 5 Molnar, 8 Disabato. All. Javorcic.
ARBITRO: Gino Garofalo di Torre del Greco (Pietro Pascali della Sezione di Bologna e Fernando Caviano della Sezione di Bologna).
NOTE – Spettatori 700ca. Angoli: 15-5. Recupero: 3′ p.t. – 4′ s.t. Ammoniti: Gucci, Gazo (PP); Nizzetto, Mota Carvalho, Adorjan (ENT).

PROGRAMMA E RISULTATI
Mercoledì 12 dicembre
ore 14.30: Virtus Entella-Pro Patria: 0-1Gozzano-Carrarese: 1-1
ore 18.30: Olbia-Juventus U23: 0-1, Pro Piacenza-Arezzo: 2-1, Robur Siena-Albissola: 4-1, Pistoiese-Pontedera: 0-1.
ore 20.30: Alessandria-Novara: 1-1, Pisa-Arzachena: 2-0
Giovedì 13 dicembre
ore 14.30: Cuneo-Piacenza: 0-0
ore 18.30: Lucchese-Pro Vercelli

LA CLASSIFICA
31 Carrarese; 30 Piacenza; 26 Arezzo, Pontedera; 25 Pro Vercelli, Pisa; 23 Virtus Entella; 21 Siena; 20 Pro Patria, Cuneo*; 18 Novara; 17 Gozzano, Juventus Under 23; 15 Pro Piacenza, Alessandria, Olbia; 12 Albissola; 11 Pistoiese e Arzachena; 8 Lucchese*.
(*penalizzazioni: Lucchese -11, Cuneo -3, Arzachena -1 e Pro Piacenza -1)

I PROSSIMI TURNI DEI TIGROTTI
Domenica 16 dicembre: Pro Patria-Alessandria (ore 16.30)
Domenica 23 dicembre: Pisa-Pro Patria (ore 14.30)
Mercoledì 26 dicembre: Pro Patria-Cuneo (ore 14.30)
Domenica 30 dicembre: Pistoiese-Pro Patria (ore 14.30)

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA