AMMINISTRATIVE A GORLA MINORE
Vittorio Landoni cerca il bis: “Chiediamo ai cittadini di continuare a crescere insieme”

“Affidabilità, competenza e concretezza sono le nostre credenziali, e le premesse con cui chiediamo ai Cittadini di sostenerci”; queste le parole con cui il Sindaco uscente Vittorio Landoni, candidato della lista “Per una comunità rinnovata”, si presenta ai cittadini di Gorla Minore

Loretta Girola

gorla minore

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

“Affidabilità, competenza e concretezza sono le nostre credenziali, e le premesse con cui chiediamo ai cittadini di sostenerci”; queste le parole con cui il Sindaco uscente Vittorio Landoni, candidato della lista “Per una comunità rinnovata”, si presenta ai cittadini di Gorla. Accompagnato da Beatrice Bova, Fabio Lorvetti, Annalisa Castiglioni, Giuseppe Migliarino, Annalisa Burrati, Sergio Ferioli, Paolo Conte, Sergio Grimoldi, Alice Lualdi, Andrea Mazzocchin, Martina Orlandi e Matteo Parravicini, Landoni spiega come il gruppo “Per una comunità rinnovata” in questi cinque anni di Amministrazione “abbia lavorato con impegno per dare alla Comunità: servizi rinnovati, sostegno alle attività scolastiche, attenzione alle esperienze associative e all’ambiente.

Quanto fatto è frutto di un lavoro importante, d’insieme, messo in campo da una Giunta affiatata e da un Gruppo Consigliare che ha lavorato in piena armonia. Affidabilità, Competenza e Concretezza sono le nostre credenziali maturate negli anni di Amministrazione; con queste premesse chiediamo ai Cittadini di sostenerci per realizzare opere già finanziate e continuare a crescere insieme”. Punti cardine del programma presentato dalla lista civica sono la manutenzione e sistemazione degli stabili comunali, in particolare delle case di proprietà del Comune, l’ampliamento cimitero di Gorla Minore e la realizzazione di nuovi loculi, e la realizzazione struttura area feste, che diventerà un vero e proprio punto di aggregazione aperto a tutte le realtà presenti in paese. “Un’altra cosa a cui teniamo molto – prosegue Landoni – è riuscire a mantenere invariato il livello dei servizi offerti ai nostri concittadini, soprattutto sul piano sociale, e, dove possibile, vogliamo implementarli e farli crescere ancora di più.

Inoltre intendiamo portare a termine quanto iniziato in questo mandato, e porteremo a conclusione le opere già avviate o in fase di appalto, come la riqualificazione dei campi di calcio, con la realizzazione del campo secondario sintetico, del nuovo blocco spogliatoi, dell’illuminazione led e della sistemazione esterna dei parcheggi di via Petrarca, la nuova mensa scolastica, la riqualificazione di piazza 25 Aprile e la pista ciclopedonale in via Giacchetti”.

Ma queste non sono le uniche opere previste dal gruppo: “se saremo eletti volgiamo riqualificazione locali ex Mensa e creare la nuova palestra delle scuole elementari, effettuare il recupero delle Sale Nobili Villa Durini, e individuare un’area per la realizzazione di una pista ciclabile protetta per pedalare in sicurezza – conclude Vittorio Landoni – inoltre intendiamo sviluppare l’offerta sportiva e creare un momento aggregativo tra le società. Per quanto riguarda il sociale intendiamo proseguire nel sostegno alle famiglie in difficoltà, riconfermare la collaborazione con le associazioni operanti nel territorio e istituire un Ufficio casa”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA