DOPPIA INTERVISTA CON LEONARDI E MEIJNERS
A volte ritornano: Flo e Giulia a cuore aperto

Nella stagione che va ad iniziale la Unet E-Work Busto Arsizio ritrova due delle stelle del triplete: “Busto nel cuore!”

Igor Mutinari

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

5 Aprile 2012: Aneta Havlickova, martello di Thor, schianta il punto del 16-14 al quinto set di gara 5 al PalaYamamay nell’esatto momento in cui al biancorosso si aggiunse il verde dello scudetto. Se l’apostrofo tricolore sul bacio bustocco l’appose l’opposta ceca, tanta parte in quel successo lo ebbero due giocatrici: Giulia Leonardi con un alcuni recuperi al limite della fisica e Flo Meijners il cui ingresso dalla panchina spaccò letteralmente il match con la potenza del servizio.

Estate 2018: le due eroine del triplete tornano a vestirsi di biancorosso, insieme, per la gioia dei tifosi bustocchi che alla prima occasione, nel giorno del raduno, hanno loro tributato una vera standing ovation perché certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano. Le due farfalle andranno a completare una seconda linea di primissimo livello con Alessia Gennari, capitana in pectore, e la stellina Britt Herbots pronta a brillare. Per questo, insieme, abbiamo voluto sentirle per raccogliere le loro impressioni e le loro aspettative.

Il ritorno a casa
Giulia: “La scelta di andare via per qualche anno era dettata dal momento, ma il mio cuore è sempre rimasto qua e ho sempre avuto la ferma intenzione di tornare. Sono contenta di aver avuto la possibilità di farlo, qui ho vissuto gli anni più belli della mia carriera”.
Flo: “Mi sento bene e davvero benvoluta, si vede subito la passione dei tifosi. Non dimenticherò mai gara cinque con Villa Cortese, mi suscita tanti ricordi. Il mio ritorno è diverso da quando arrivai la prima volta. La Uyba è una società seria, con un allenatore bravo e grandi tifosi. Non vedo l’ora di ricominciare”.

Il ritrovarsi insieme
Giulia: “Sono felicissima di ritrovare Flo, è una persona che stimo tantissimo e una grande atleta. Sono certa che faremo bene”.
Flo: “È bellissimo ritrovare Giulia dopo le positive esperienze di Busto e Piacenza, sono contenta di giocare di nuovo anche con Alessia (Gennari ndr) che reputo una gran giocatrice”.

La Busto bene
Giulia: “Sono sempre rimasta in buoni rapporti con la società e soprattutto con i tifosi: sono diventati ormai veri amici”.
Flo: “La squadra mi piace molto, c’è entusiasmo e motivazione. Sono davvero contenta, abbiamo esperienza e gioventù. Il pubblico è incredibile e unico, non si trova da nessuna parte. Io anche da avversaria sentivo questo calore e ora è bellissimo averli dalla mia parte”.

Gli obiettivi stagionali
Giulia: “Noi vogliamo vincere. Siamo una quadra giovane con tantissima fame, nonostante l’età io mi sento ancora una ragazzina. Mencarelli mi darà tantissimi consigli. Conegliano, Novara, Scandicci e Casalmaggiore sono le favorite, ma noi saremo le outsider e daremo del filo da torcere a tutti. Sono abituata a giocare due volte a settimana, non temo di giocare in tre competizioni, sarà fondamentale lavorare fin dall’inizio tutte insieme per conoscerci”.
Flo: “Dopo la pausa per la maternità mi sento molto carica e ho fatto di tutto per essere pronta e ricominciare al massimo”.

Copyright @2018