/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 09 dicembre 2020, 12:34

Sabato vaccinazioni antinfluenzali gratuite per i minorenni

Partecipano i 40 pediatri che hanno aderito alla campagna, che saranno impegnati nei propri ambulatori, negli ambulatori vaccinali aziendali e negli spazi messi a disposizione dalle amministrazioni. Necessaria la prenotazione

Sabato vaccinazioni antinfluenzali gratuite per i minorenni

Sabato 12 dicembre l’ASST Valle Olona offre un Open day vaccinale riservato ai minori, gratuito e su prenotazione. Una intera giornata dedicata alla prevenzione. Perché mai come in questo tempo di pandemia è necessario evitare l’influenza e le sue pericolose complicanze. Riservando particolare attenzione alla fascia dei minori, che sappiamo può contagiare genitori e nonni, magari dalla salute malferma.

 

L’iniziativa sarà realizzata presso tutte le sedi vaccinali territoriali. L’apertura degli ambulatori alla vaccinazione antinfluenzale avrà inizio alle 8.30 e terminerà alle 16.30, con più ambulatori vaccinali attivi. Anche presso le pediatrie di Busto Arsizio e Gallarate saranno aperti ambulatori per i bambini e i minori. La prenotazione in tutti gli ambulatori aziendali, territoriali ed ospedalieri, avverrà attraverso i numeri verdi regionali 800638638(da rete fissa) e 02999599 da rete mobile, dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 20.00 (con costo a seconda dell’operatore).

 

Partecipano all’Open day i 40 pediatri di famiglia che hanno aderito alla campagna, effettuando la vaccinazione nei propri ambulatori, negli ambulatori vaccinali aziendali e negli spazi messi a disposizione dalle Amministrazioni comunali. In questo caso le prenotazioni verranno gestite dai pediatri stessi.

 

“La vaccinazione antinfluenzale nei bambini e nei ragazzi rappresenta un grosso intervento in termini di salute pubblica, in quanto favorisce una protezione più ampia nei soggetti adulti ed anziani, in particolare con fragilità o cronicità e previene le complicanze in età infantile – spiega il dottor Carmelo Di Fazio, Direttore dell’unità operativa complessa Rete Integrata Materno Infantile e attività vaccinale –. Pertanto abbiamo accolto con grande interesse l’arrivo del vaccino antinfluenzale Fluenz spray nasale: per i bambini prima e poi per i minori fino a 18 anni non compiuti.

 

Abbiamo subito pensato a una iniziativa di territorio che potesse favorire e diffondere a largo raggio la vaccinazione antinfluenzale a bimbi, bimbe ed adolescenti con il coinvolgimento dei pediatri di famiglia: sia coloro che avevano aderito già alla vaccinazione ma anche i pediatri che non avevano aderito, riuscendo a interessarne la gran parte di quelli presenti nel nostro territorio. Abbiamo chiesto l’adesione anche dei nostri Presidi ospedalieri di Pediatria, che hanno risposto con entusiasmo all’iniziativa e anche hanno aperto i propri ambulatori. Alcuni pediatri di famiglia hanno poi coinvolto anche i propri Comuni, richiedendo spazi ampi ed attrezzati per poter vaccinare anche con la partecipazione dei volontari di Croce Rossa e della Protezione Civile. Pertanto si sta sviluppando un’azione corale sul territorio: al fine di favorire al massimo la vaccinazione e di dare risonanza all’importanza dell’operazione messa in atto”.

 

L’invito ad aderire alla giornata è fortemente espresso dal Direttore Sociosanitario dell’ASST Valle Olona, dottor Marino Dell’Acqua: “La nostra azienda da sempre è attenta ai bisogni del territorio e anche in questo particolare momento abbiamo deciso di dare un contributo ulteriore alla campagna vaccinale offrendo ai nostri cittadini la possibilità, per una intera giornata, di effettuare la vaccinazione antinfluenzale ai minori.

 

Il 12 dicembre vedremo impegnati in totale sinergia gli operatori delle nostre sedi vaccinali territoriali, i pediatri e gli infermieri dei nostri Ospedali e molti pediatri di libera scelta del nostro territorio dando dimostrazione che, al di là degli slogan, è veramente possibile fare rete e ottenere ottimi risultati”.

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore