/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 10 gennaio 2021, 16:58

Legnano sciupone, l'Imperia passa al “Mari”

L'astinenza da gare si è fatta sentire in casa Legnano. Tra le mura amiche dello stadio “Mari”, i lilla sprecano tanto (anche un rigore) e vengono castigati nel primo tempo dalla rete decisiva dell'Imperia (Donaggio al 16’). Prossimo turno in casa della quotata Caronnese

Legnano sciupone, l'Imperia passa al “Mari”

Non scendeva in campo dal 23 dicembre scorso, e l'astinenza da gare si è fatta sentire in casa Legnano. Soprattutto, è mancata la lucidità sotto porta, vuoi anche per un pizzico di sfortuna. Tra le mura amiche dello stadio “Mari”, i lilla sprecano tanto (anche un rigore) e vengono castigati nel primo tempo dalla rete decisiva dell'Imperia (Donaggio al 16’).

Liguri che resistono al forcing lilla anche nella ripresa e bissano così il successo dell'Epifania contro il Vado. Il Legnano resta al palo, fermo a 15 punti in classifica (con sole 10 partite giocate), in una “terra di mezzo” che lascia tranquilli fino ad un certo punto.

Prossimo turno in casa della quotata Caronnese, domenica 17 gennaio alle 14:30, reduce da un pesante pokerissimo incassato sul campo dell'Arconatese.

Il film della partita nel comunicato della società

Sfortunato e poco cinico. Il Legnano perde con l'Imperia per due soli motivi. La sorte ci ha messo del suo, con due “legni” clamorosi (conclusione in rovesciata di Cocuzza al 20' e traversa di De Stefano a fine primo tempo), e l'imprecisione sotto porta anche (almeno tre le occasioni d'oro sprecate dai lilla nell'arco dei novanta minuti). E poi l'errore che non ti aspetti: Cocuzza (giornata no per lui), infallibile dagli undici metri, si è fatto parare dal portiere ospite un rigore “telefonato”, al 10' del primo tempo, quando ancora la partita era sullo 0-0.

Sei minuti più tardi, il gol che ha deciso il match: al primo tiro in porta, l'Imperia ha trovato il bersaglio grosso. Donaggio ha colpito indisturbato di testa, da distanza ravvicinata, su corner di Sancinito.

Poi la reazione del Legnano, le tante occasioni sprecate, il palo e la traversa. Ma il fortino ligure ha retto fino all'ultimo, anche in inferiorità numerica.

A livello di singoli, note di merito per Ronzoni e Mangiarotto.

Domenica prossima c'è la Caronnese ferita. Gli uomini di mister Gatti arriveranno arrabbiati e desiderosi di rivalsa dopo il 5-2 incassato in casa dell'Arconate

Il tabellino

Legnano-Imperia 1-0 (1-0)

Marcatore pt: 16’ Donaggio

Legnano: Colnaghi, Ortolani, De Stefano D. (85’ Fondi), Di Lernia, Luini, Gianola (64’ De Stefano F.), Bingo (64’ Beretta), Tunesi (54’ Mangiarotti), Cocuzza, Ronzoni (79’ Pellini), Gasparri. All.: Brando.

Imperia: Dani, Scannapieco, Malandrino, Sancinito, Fazio (73’ Gandolfo), Virga, Martelli, Giglio, Donaggio, Gnecchi, Minasso (54’ Malltezi). All.: Lupo.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore