/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 12 gennaio 2021, 12:37

Uyba-Chieri, è la volta buona?

Recupero di campionato per le farfalle di coach Musso. Start alle 18 di mercoledì. Uyba-Chieri è la terza volta che si prova a giocare, dopo due rinvii per casi di positività al Covid all'interno delle squadre.

Uyba-Chieri, è la volta buona?

Che sia la volta buona? Unet e-work Busto Arsizio e Reale Mutua Fenera Chieri provano a giocare mercoledì alle 18 la gara valida per la decima giornata di andata, già rinviata due volte per casi di positività al Covid ma che ora, salvo sorprese dell'ultima ora, sarà regolarmente, e finalmente, disputata.

Come le farfalle, anche le piemontesi hanno vissuto momenti difficili dovuti al contagio che ha colpito molte atlete, ma nonostante questo hanno saputo costruirsi un'ottima prima parte di stagione. Forse la più bella sorpresa di questo campionato, la squadra di Bregoli ha fin qui raccolto 23 punti, ha strappato un punto a Monza domenica e rappresenta dunque un avversario veramente ostico.

Chieri si presenterà in viale Gabardi con Bosio al palleggio, in diagonale con l'ex Grobelna, Zambelli e Mazzaro al centro, l'altra ex Villani e la capitana Perinelli in banda, De Bortoli libero.

Per la Uyba morale alto dopo le due vittorie consecutive con Perugia e Brescia e nessun intoppo particolare da segnalare; dunque 6+1 iniziale con ogni probabilità identico a quello visto domenica, ovvero Poulter (che ha cominciato la sua avventura italiana proprio con la maglia di Chieri) - Mingardi, Olivotto - Stevanovic, Gray - Gennari, Leonardi libero.

Sempre mercoledì in programma altri due recuperi: Monza-Cuneo e Scandicci-Conegliano.

Il match della e-work arena ha una particolare valenza per la Uyba in quanto andrà a variare, insieme al recupero con Casalmaggiore (ancora da definire) la classifica finale del girone di andata delle farfalle e il conseguente eventuale accoppiamento per i quarti di Coppa Italia.

Così Alessia Gennari: «Penso che Chieri stia facendo un percorso molto buono, è ben posizionato in classifica e ha molte risorse al proprio interno.

Avevamo incontrato Chieri a inizio anno, ormai una vita fa, ad agosto 2020, vincendo 3-1: è chiaro che non si può fare un paragone con allora, perché siamo due squadre diverse, ma noi sappiamo che abbiamo le qualità per battere le nostre avversarie. Credo però che sarà veramente molto dura e che dovremo esprimere un livello di gioco superiore a quello fatto vedere contro Perugia e Brescia».

Start ore 18, si gioca naturalmente a porte chiuse. Live streaming su www.lvftv.com, ampio spazio sui social biancorossi.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore