/ Varese

Che tempo fa

Cerca nel web

Varese | 13 gennaio 2021, 14:16

#IoApro, il ristoratore che ha portato l'iniziativa in Italia, in diretta con i varesini

Domani alle 17, sulla pagina Facebook di Varese Ideale, Umberto Carriera spiegherà le ragioni dell'iniziativa e come aderire. Mattia Cavallini: «Appoggiamo la protesta e chi chiede di poter lavorare»

#IoApro, il ristoratore che ha portato l'iniziativa in Italia, in diretta con i varesini

Mattia Cavallini, coordinatore del comitato civico Varese Ideale, ha organizzato una diretta con il ristoratore che ha portato in Italia l'iniziativa #IoApro e a cui stanno aderendo moltissimi imprenditori anche dalla Provincia di Varese. 

«L'iniziativa partita da Umberto Carriera e che si sta allargando a tutta Italia, compreso la nostra Città, trova tutto il nostro sostegno e supporto - dice Mattia Cavallini - Dopo quasi un anno dall'inizio della pandemia bar, ristoratori, pub, insieme al settore sportivo e culturale, sono stati duramente colpiti e abbandonati. Da un lato è doveroso e importante tutelare la salute pubblica, dall'altro non possiamo permetterci di perdere interi settori economici che creano posti di lavoro, mantengono le famiglie dei dipendenti e hanno fatto importanti investimenti per adeguarsi alle normative anticovid» 

Carriera sarà ospite di Varese Ideale domani sera, alle 17, in diretta sulla pagina Facebook del movimento per spiegare a tutti come aderire. «Noi appoggiamo la protesta e chi chiede di poter lavorare - aggiunge - Il Governo ha dimostrato di non saper pianificare una corretta gestione della pandemia e a pagarne l'incapacità sono baristi e ristoratori. A Roma si è fallito su più punti: non c'è evidenza scientifica sul fatto che i contagi si diffondono in bar, ristoranti e palestre. Se così fosse i contagi non sarebbero in aumento come adesso; i ristori non sono adeguati e dignitosi per queste categorie e la politica dei bonus è poco efficace; il meccanismo delle regioni "colorate" crea incertezza e va rivisto immediamente al fine di garantire una stabilità di regole per permettere di organizzare il lavoro. Adesso è il momento di pensare al rilancio economico del nostro bel paese e della nostra bella città». 

 

 

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore