/ Salute

Che tempo fa

Cerca nel web

Salute | 21 gennaio 2021, 16:21

Sangiano, decollato questa mattina il volo della "vita" di Deborah Iori verso gli Stati Uniti

La donna di 44 anni affetta da una malattia rarissima curabile solo negli Usa è partita con un volo privato da Malpensa grazie all'interessamento di Regione Lombardia e Ats. L'assessore Locatelli: «Con un lavoro di squadra abbiamo risposto all'appello di Deborah»

Deborah Iori

Deborah Iori

«È partito questa mattina dall'aeroporto di Milano Malpensa il volo privato che trasporterà Deborah Iori, affetta da una malattia rara, a Dallas, nell'unico centro al mondo in grado di fornirle le cure necessarie».

Lo comunica Alessandra Locatelli, assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia. Deborah Iori che ha 44 anni e risiede a Sangiano è affetta da una malattia rarissima curabile soltanto negli Stati Uniti e qualche giorno fa aveva lanciato un pubblico appello perché potesse essere organizzato un volo privato negli Usa, non potendo lei prendere un volo tradizionale, viste le sue particolari condizioni di salute (leggi qui).

«Grazie all'impegno di Regione Lombardia, in collaborazione con Ats - spiega l'assessore Locatelli - è stato possibile organizzare questo prezioso viaggio per Deborah, la quale soffre di una forma di mitocondriopatia e per via del blocco dei voli intercontinentali diretti dovuto alla pandemia, non avrebbe potuto raggiungere il centro negli Stati Uniti in tempi brevi». «Il ricovero di Deborah, residente a Sangiano, in provincia di Varese - aggiunge l'assessore - è previsto già nella giornata di oggi. Siamo soddisfatti che il lavoro di squadra ci abbia consentito di rispondere al suo appello e di poterle garantire le cure indispensabili per la sua sopravvivenza». «Al suo ritorno - conclude l'assessore Locatelli - sarà mia premura mettermi subito in contatto con Deborah, alla quale auguriamo di rimettersi presto».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore