/ Varese

Che tempo fa

Cerca nel web

Varese | 26 gennaio 2021, 07:33

Il Teatro di Varese verso la demolizione. La cultura si sposta in periferia

La struttura di piazza Repubblica andrà all'asta a metà del mese prossimo e, se nessuno la comprerà, verrà smantellata. In cantiere però c'è un nuovo teatro, più grande e in uno spazio polifunzionale, per dare continuità all'ottima gestione

Il Teatro di Varese verso la demolizione. La cultura si sposta in periferia

Potrebbe essere demolito con l'inizio dell'estate o, al più tardi, tra tre anni. In ogni caso il Teatro di Varese di piazza Repubblica se ne andrà. Ma niente paura, la stagione teatrale è salva e l'associazione Culturale Teatro Stabile d'Insubria e AD management hanno già un piano B, in accordo con l'amministrazione. 

Ad essere oggetto di fallimento è infatti solo il Gruppo 2A srl, proprietario della struttura, e all'asta finirà la tensostruttura posata in piazza Repubblica su concessione del Comune. La vendita giudiziaria è fissata per metà del mese prossimo e la base d'asta del teatro è di 250 mila euro. Una bella cifra da investire in un momento tanto incerto per le attività culturali, bloccate dalle restrizioni dettate dall'emergenza sanitaria. Cifra a cui poi vanno aggiunti 30 mila euro annui di concessione da versare al Comune e 250 mila per smantellarla a fine concessione, che avrebbe una durata massima di tre anni, perché poi in piazza Repubblica, proprio in quello spazio, sorgerà il mercato coperto.

Un investimento impossibile da ammortizzare in così poco tempo. Facile quindi immaginare che l'asta andrà deserta. In questo caso il Comune ha disposto la demolizione della struttura entro 60 giorni dal termine delle procedure di gara, quindi al massimo per la prossima estate. 

«Vogliamo rassicurare tutti che la stagione riprenderà - spiega Filippo De Sanctis - Sono due mesi che lavoriamo con l'amministrazione per trovare una sala alternativa e abbiamo vagliato diverse possibilità». Tra cui quella di realizzare una struttura ex novo, più grande, con la stessa filosofia della tensostruttura. Un Teatro in un'area non per forza centrale, anzi periferica e adatta ad ospitare una serie di eventi di varia natura. Non sono molte le aree con queste caratteristiche in città e a breve il nuovo progetto potrebbe essere presentato ai varesini.

Valentina Fumagalli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore