/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 29 gennaio 2021, 16:11

La Giöbia in Backstage ha spinto in alto la speranza con le fiamme: rivivi qui la serata

Una diretta ricca di voci ed emozione giovedì ha tenuto uniti in questo momento così gravato di limitazioni. Con un solo messaggio: brucia, virus, e lasciaci finalmente restare vicini

Le fiamme (qui a Busto Arsizio) hanno raccontato la voglia di tradizione e di battere il virus

Le fiamme (qui a Busto Arsizio) hanno raccontato la voglia di tradizione e di battere il virus

Doveva bruciare le distanze e spingere in alto con le fiamme la speranza: ha mantenuto le promesse questa Giöbia 2021. Lo ha raccontato la nostra serata in diretta Backstage, con le voci del territorio. Che puoi rivivere qui. GUARDA IL VIDEO DELLA SERATA 

Nella trasmissione, condotta da Marilena Lualdi, si sono confrontati in diretta sul falò, sulle paure da bruciare, su sport, scuola e gli altri settori più scossi dall’emergenza sanitaria Chiara Massazza (psicologa ed esperta delle tradizioni) Cinzia Ghisellini (Acof e Panathlon club La Malpensa), Edoardo Toia (Magistero dei Bruscitti). Ma la diretta non poteva che coinvolgere anche la piazza, o meglio le piazze intervistate da Riccardo Canetta e Andrea Confalonieri, accanto al nostro editore di MoreNews Enrico Anghilante. E con Tiziano Riverso che ha portato la Giöbia dell'Informazione. In regia Gigi Galassi e Jonathan Sottocorna.

La piazza di Busto Arsizio, con il sindaco Emanuele Antonelli, il vicesindaco Manuela Maffioli, gli assessori Paola Magugliani e Laura Rogora, che hanno dato fuoco alle Giöbie comunque realizzate. Antonelli, tra l’altro, è stato ritratto in un fantoccio della Lega giovani, il che è stato preso com’è nello spirito di questa tradizione: con il sorriso.

Anche la visita del sindaco di Gallarate Andrea Cassani è stata al centro della diretta, come pure il viaggio di Antonelli con il collega ad Arnate. Qualche “confronto” politico, c’erano l’eurodeputato Isabella Tovaglieri e il segretario provinciale Matteo Bianchi. O ancora le speranze del commercio, espresse da Matteo Sabba del Distretto Duc. 

Ma al centro c’è sempre e solo “lei”: la Giöbia che ha saputo tenere tutti uniti in questo speciale backstage grazie a tante altre voci:  Mariella Toia, regiù della Famiglia Bustocca, Rolando Pizzoli , presidente della Famiglia Sinaghina, il mondo dell’università con Riccardo Comerio, presidente Liuc, e delle imprese con Giorgio Paglini, amministratore unico di Renault Paglini.

Territorio unito anche con l’intervento del sindaco di Castellanza Mirella Cerini. Ancora, lo sport con il tigrotto Riccardo Colombo e la farfalla Alessia Gennari. Nei loro messaggi hanno parlato di tradizione anche Gianluigi Marcora e il regiù della Famiglia Bosina Luca Broggini, che ha svelato come questa festa si leghi anche alla tradizione di Varese. Senza dimenticare il “gusto” della tradizione, da Osvaldo De Tomasi e le speciali mele al brindisi di Ginetto Grilli. Tutti a evocare un’unica speranza: brucia, virus e lasciaci restare vicini. Un assaggio di questa vicinanza, l’abbiamo vissuto anche con questa serata insieme.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore