/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 31 gennaio 2021, 11:42

Lotteria degli scontrini, domani si parte: ecco come funziona e come partecipare

Ciascuno scontrino può essere giocato per una singola estrazione settimanale, per una singola estrazione mensile e per l’attesissima estrazione annuale che mette in palio un premio da 5 milioni di euro

Lotteria degli scontrini, domani si parte: ecco come funziona e come partecipare

Da domani, lunedì 1° febbraio, entrerà nel vivo la famosa “lotteria degli scontrini” della quale si è iniziato a parlare, via via sempre più insistentemente, dallo scorso dicembre. Ma che cos’è, nello specifico? Non tutti lo hanno capito. Per cui cerchiamo di fare chiarezza.

Innanzitutto specifichiamo che essa è valida solo ed esclusivamente con pagamenti “cashless”, cioè quelli nei quali non si fa ricorso a moneta fisica ma avvengono con carte di credito o di debito, o attraverso le varie app di pagamento che si stanno moltiplicando nel mondo digitale.

Per partecipare bisogna essere maggiorenne e residente in Italia, dopodiché bisogna effettuare (con i metodi appena elencati) una spesa anche soltanto di un euro (o comunque, in generale, da un euro in su).

Ed ecco che si innesca il meccanismo: a patto, però, che prima di “giocare” ci si sia registrati inserendo il proprio codice fiscale sul portale www.lotteriadegliscontrini.gov.it. Se si è svolta regolarmente questa procedura, si dovrebbe essere entrati in possesso di un codice alfanumerico che permette di partecipare alle estrazioni.

La prima estrazione mensile avverrà giovedì 11 marzo e metterà in palio premi molto alti; si parla, nello specifico di cifre fino a 100mila euro per dieci fortunati acquirenti dotati di scontrino vincente e fino a 20mila euro per dieci esercenti. Perché è importante chiarire anche questo passaggio: non vince soltanto chi compra, ma anche chi vende.

Lo “step” successivo sarà il debutto delle estrazioni settimanali. Rispetto alle estrazioni mensili, i premi sono decisamente più bassi, ma non certo da disprezzare: si parla infatti di 25mila euro per i fortunati acquirenti e cinquemila per gli esercenti. Inoltre, nella turnazione settimanale, il numero di vincitori aumenta rispetto a quella mensile, da 10 a 15 fortunati a estrazione.

Altro aspetto importante: la logica del gioco non si limita a un numero a estrazione per ciascuno scontrino. No. La formula è di un biglietto per ciascun euro speso. Per cui, se affrontate (facendo un esempio puramente casuale) una spesa al supermercato di 53 euro, potete rischiare la fortuna con ben 53 biglietti. Il tutto fino a un tetto massimo di 1000 euro, equivalenti (ovviamente) a mille biglietti.

Ciascuno scontrino può essere giocato per una singola estrazione settimanale, per una singola estrazione mensile e per l’attesissima estrazione annuale che mette in palio un premio da 5 milioni di euro, programmata per i primi mesi del 2022.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore