/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 02 febbraio 2021, 11:41

Il sindaco di Angera "bacchetta" gli incivili che abbandonano i rifiuti sulla collina di San Quirico

«Se fate tanta fatica a portare in salita bottiglie piene e viveri di ogni genere perché non fate un po' di sforzo in discesa per riportare bottiglie vuote e sacchetti leggeri?» l' "invito" sui social di Alessandro Paladini Molgora ai maleducati

Foto tratta dalla pagina Facebook del sindaco Paladini Molgora

Foto tratta dalla pagina Facebook del sindaco Paladini Molgora

Il sindaco di Angera Alessandro Paladini Molgora "bacchetta" gli incivili che abbandonano i rifiuti sulla collina di San Quirico, una zona molto suggestiva della cittadina affacciata sul lago Maggiore, dove sorge anche una bella chiesetta; nel fine settimana, i volontari della Protezione Civile sono stati impegnati nella pulizia dell'area, riempiendo alcuni sacchi dell'immondizia. 

«La nostra Protezione Civile, sempre all’opera, anche nei giorni festivi - commenta sui social il primo cittadino - oltre ai molti servizi di aiuto a medici, pazienti, anziani, cittadini in difficoltà, abbiamo una squadra sempre attiva sul territorio, dall’antincendio boschivo, alla salvaguardia di rive e fossati e altro ancora. In questo caso, un’altra azione, questa volta per la pulizia della collina di San Quirico, dovendosi portare a spalla sacchi di immondizia gettati da passeggianti. L’invito è per chi sale a San Quirico. Se fate tanta fatica a portare in salita bottiglie piene, viveri di ogni genere, perché non fate un po’ di sforzo (in discesa) per riportare bottiglie, sacchetti vuoti e leggeri a casa e gettarli con i rifiuti domestici? Eviteremmo di riempire brutti cesti, (aumentati da uno a due e da due a tre e chissà fino a che misura); eviteremmo di far faticare i volontari per portar via i nostri rifiuti e lasceremmo incontaminata la splendida area della chiesetta». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore