/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 13 febbraio 2021, 07:30

Volley, serie A1: la Uyba vuole prendersi la rivincita con Chieri

È stata l'unica squadra a battere la Unet e-work nel 2021: le farfalle domenica (ore 17) cercano la rivincita sul taraflex di Chieri

Volley, serie A1: la Uyba vuole prendersi la rivincita con Chieri

È stata l'unica squadra a battere la Unet e-work nel 2021: la Reale Mutua Fenera Chieri, autentico crack del campionato, si ripresenta sulla strada delle farfalle. Domenica, alle ore 17, un match che per Gennari e compagne sa tanto di rivincita.

La squadra di Musso, vittoriosa 10 volte su 11 gare giocate (compresa la Champions), rimugina ancora su quello 0-3 subito il 13 gennaio a Busto Arsizio e si prepara per tentare il blitz in terra piemontese.

Non sarà ovviamente semplice, perché il team di coach Bregoli continua a correre: non ingannino le due sconfitte subite da Chieri nell'ultima settimana, a Firenze sabato scorso e mercoledì in casa con Perugia al quinto, incidenti di percorso per una squadra che non ha più bisogno di dover dimostrare le sue qualità, apprezzate in tutta la stagione nonostante i periodi complicati legati al Covid che hanno colpito anche la Reale Mutua.

Chieri si presenterà con Bosio al palleggio (nel 2013/14 a Busto Arsizio), in diagonale con l'ex Grobelna, Zambelli e Mazzaro al centro, l'altra ex Villani e la capitana Perinelli in banda, De Bortoli libero. Attualmente è saldamente al quarto posto in classifica con 38 punti, 7 in più delle farfalle (ma con un incontro in più disputato).
Per la Uyba, che ha ottenuto con la vittoria di martedì con Casalmaggiore il passaggio ai quarti di Coppa Italia (gara secca il 10 marzo a Conegliano), e che ieri ha conosciuto l'avversario dei quarti di finale di Champions League, non sono annunciate novità rispetto al 6+1 classico.
Così Giulia Leonardi: «C'è voglia di rivincita perché quello 0-3 subito alla e-work arena non ci è andato giù. Credo che sia stato un risultato un po' bugiardo, perché tutti i set erano stati decisi da episodi nel finale. Da quel momento siamo cresciute tanto e andiamo a giocare questa partita con molta consapevolezza di ciò che siamo diventate e con l'intenzione di portare a casa la vittoria. Non sarà facile perché Chieri gioca bene e soprattutto in casa è difficile da battere, in un palazzetto particolare e complicato per chi non ci gioca tutti i giorni».

Le formazioni

Reale Mutua Fenera Chieri: 1 Alhassan, 3 Perinelli, 4 Bosio, 5 Frantti, 6 Mayer, 7 Gibertini, 8 Grobelna, 9 Villani, 10 De Bortoli (L), 11 Laak, 12 Mazzaro, 18 Zambelli, 21 Meijers. All. Bregoli, 2° Sinibaldi.

Unet e-work Busto Arsizio: 1 Poulter, 3 Olivotto, 6 Gennari, 7 Bonelli, 8 Gray, 9 Leonardi (L), 11 Mingardi, 12 Piccinini, 13 Cucco, 15 Stevanovic, 17 Escamilla, 18 Bulovic, 23 Herrera Blanco. All. Musso.

Arbitri: Zanussi - Sessolo.

La classifica

Imoco Volley Conegliano 63 (21-0); Igor Gorgonzola Novara 52 (18-3); Saugella Monza 42 (15-4); Reale Mutua Fenera Chieri 38 (12-8); Savino Del Bene Scandicci 34 (11-8); Unet E-Work Busto Arsizio 31 (10-9); Bosca S.Bernardo Cuneo 22 (9-11); Vbc èpiù Casalmaggiore 20 (7-13); Il Bisonte Firenze 20 (7-14); Zanetti Bergamo 20 (6-14); Delta Despar Trentino 18 (6-11); Bartoccini Fortinfissi Perugia 14 (5-14); Banca Valsabbina Millenium Brescia 10 (1-19).
* tra parentesi le partite vinte-perse

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore