/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 13 febbraio 2021, 11:00

Besozzo, Adriano Merighi è il nuovo presidente del 1° Club nazionale Fiat 600

Merighi, di professione artigiano, è stato eletto all'unanimità: «Non vediamo l'ora di ritornare in strada con le nostre auto d'epoca e con le Fiat 600 simbolo del boom economico e che possono essere da esempio anche in questa fase di crisi che stiamo vivendo».

Da sinistra il neopresidente Adriano Merighi con il vicepresidente Roberto Capuzzo

Da sinistra il neopresidente Adriano Merighi con il vicepresidente Roberto Capuzzo

L’assemblea dei soci del 1° Club nazionale Fiat 600 di Besozzo, riunitasi in videoconferenza, ha eletto all’unanimità il nuovo presidente dell’associazione e il nuovo consiglio direttivo che lo affiancherà nel prossimo mandato quadriennale.

Il nuovo presidente del Club Fiat 600 è Adriano Merighi, professione artigiano, nato il 13 agosto del 1954 a Molina di Ledro in provincia di Trento, che nel precedente mandato è stato consigliere del Club, nonché responsabile Raduni, Mostre e Fiere. Merighi è entrato a far parte del Club Fiat 600 come simpatizzante nel 2004, poi nel 2006 ha assunto l’incarico di revisore dei conti. Grande appassionato di auto storiche e di Fiat 600 in particolare, possiede una prima serie del 1955 e un’altra 600, oltre a una Topolino e ha preso parte a tutte le sette edizioni della 600 Miglia, la manifestazione di punta organizzata dall’associazione besozzese. «Sono orgoglioso e onorato di ricoprire la carica di presidente di un’associazione così prestigiosa come il 1° Club nazionale Fiat 600 che quest’anno compirà i 31 anni di fondazione – afferma Merighi – ovviamente l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo ha condizionato fortemente l’attività del Club che però non ha mai mollato e continua a stare vicino ai propri soci. Contiamo, appena la situazione e le regole lo permetteranno, di rimettere in strada le nostre mitiche auto storiche e organizzare raduni ed eventi come abbiamo sempre fatto, per portare in giro non solo per la provincia di Varese ma anche in tutta Italia la nostra passione per i motori d’epoca e per le Fiat 600 in particolare, simbolo del boom economico italiano che possono essere da esempio anche in questa fase difficile e di crisi che il nostro Paese sta vivendo».

L’Assemblea dei soci ha eletto anche il vicepresidente del Club Fiat 600, ruolo in cui è stato riconfermato Roberto Capuzzo. I nuovi consiglieri del Direttivo eletti per il mandato 2021/2025 sono: Alma Antonelli, Michael Cattoli, Guerrino Consolaro, Franco Corti, Carmen De Luca, Gabriele Ferro, Matteo Fontana, Domenico Lo Faro, Antonio Mameli, Alfonsina Roggiani, Luca Spertini. Eletto anche il nuovo collegio dei Revisori dei Conti: Olimpia Negri (presidente), Giorgio Ferrari, Gino Ruffin.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore