/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 16 febbraio 2021, 12:39

Castiglioni: «Il valore fondamentale è la compattezza del centrodestra». Iadonisi: «Nessuna preclusione su Antonelli»

Il tavolo del centrodestra è stato allargato anche alle forze (più o meno) civiche. È ancora presto per dire con quali modalità parteciperanno alle elezioni. Idee in Comune guarda con interesse alla disponibilità di Forza Italia ad aggregare i moderati, mentre Risvegliamo Busto non esclude che possa esserci un “contenitore” simile a quello di cinque anni fa

Castiglioni: «Il valore fondamentale è la compattezza del centrodestra». Iadonisi: «Nessuna preclusione su Antonelli»

Ieri pomeriggio il tavolo del centrodestra è stato allargato anche alle forze civiche: nella sede della Lega in corso Italia erano infatti presenti i rappresentanti di Busto Grande, Idee in Comune e Risvegliamo Busto (leggi qui).
Queste ultime due realtà, in particolare, sono accumunate dal fatto che cinque anni fa alcuni fra i loro candidati si presentarono alle elezioni nella Lista Antonelli.

Parte dei fuoriusciti dalla lista del sindaco, insieme a ex aderenti a Forza Italia e Busto al Centro, ha poi dato vita al gruppo consiliare Idee in Comune.  A rappresentarlo ieri alla riunione del centrodestra c’era Franco Castiglioni, ex esponente di spicco di Forza Italia: «Innanzitutto – premette – io ho specificato di non sentirmi “civico”, perché ho un passato in un partito che non rinnego. In questa consiliatura è nato il nostro gruppo che ritengo abbia fatto un buon lavoro in termini di contenuti e proposte. Il progetto ha funzionato».

Ora dal gruppo consiliare nascerà una lista in corsa alle elezioni? «Sono discorsi prematuri che non abbiamo ancora definito. Certo l’idea di Forza Italia di aggregare realtà moderate non ci lascia indifferenti, ma vedremo come proseguirà il dialogo».

Intanto il nodo principale da sciogliere rimane quello del candidato sindaco. Fratelli d’Italia sostiene Emanuele Antonelli, la Lega vuole un proprio esponente e lo stesso rivendica Forza Italia (a Busto o Gallarate). «Noi non ci siamo presentati al tavolo proponendo candidature – chiarisce Castiglioni –. Per noi il valore fondamentale è la compattezza del centrodestra, con un programma, un candidato e una coalizione che sappia stare insieme. Il prescelto dovrà essere in grado di portare a termine il programma. Siamo all’inizio del percorso, ogni dibattito è legittimo. Al tavolo ci sono persone con la testa sulle spalle e si troverà una soluzione».

A proposito di tavolo, cinque anni fa a introdurre nelle trattative il nome di Antonelli (già “scelto” da Busto Grande, oggi rammaricata per la sua adesione a un partito: leggi qui) fu il movimento Risvegliamo Busto con Francesco Iadonisi. Anche allora non fu semplice raggiungere un accordo, tanto che il candidato venne scelto attraverso le primarie, strumento inconsueto per il centrodestra.
A un certo punto i rapporti tra il sindaco e Iadonisi si sono interrotti, ma quest’ultimo assicura che «non c’è nessuna preclusione sul nome di Antonelli. Se sarà lui il candidato siamo propensi a sostenerlo, partendo ovviamente dai contenuti e senza le incongruenze del passato».

Un riferimento al mancato “riconoscimento” del percorso comune in campagna elettorale? «Parlo di incongruenze a livello di programma elettorale – precisa Iadonisi –. Alcune cose non sono state fatte, anche se capisco che la priorità sia stata riservata a quanto lasciato in sospeso dalle precedenti amministrazioni. Mi riferisco al bilancio condiviso o al tema del controllo di vicinato che è stato recepito solo in parte. Tra le nostre priorità ci sono anche il Borri, che dovrebbe essere un fiore all’occhiello, e politiche giovanili serie».

Al momento è presto per parlare delle modalità con cui Risvegliamo Busto parteciperà alle elezioni: «Potrebbe esserci un contenitore similare a quello di cinque anni fa (quando il movimentò si presentò insieme alla lista del sindaco, ndr) oppure no. Non avremmo problemi a presentare una lista autonoma, ma ci interessa fare le scelte migliori e portare il nostro contributo».

Riccardo Canetta

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore