/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 17 febbraio 2021, 17:39

A Busto arrivano le colonnine luminose “salva pedone”. Per attraversare sulle strisce in sicurezza

Inaugurati i dispositivi sul viale della Gloria. Quando i pedoni si avvicinano alle strisce, le colonnine e i led nel manto stradale si illuminano. Presto ne verranno installati altri. Previsti interventi anche all’altezza di via Machiavelli, che dovrebbe diventare a senso unico

A Busto arrivano le colonnine luminose “salva pedone”. Per attraversare sulle strisce in sicurezza

Attraversare la strada a Busto diventa più sicuro. Perlomeno nei punti della città dove verranno installati gli impianti “salva pedone”.

Si tratta di colonnine illuminate a led posizionate in corrispondenza delle strisce pedonali (in assenza del semaforo). Grazie a dei sensori, gli apparecchi e i led inseriti nel sedime stradale si illuminano solo con l’avvicinarsi dei pedoni.
Le luci rimangono accese solo per il tempo necessario a consentire l’attraversamento.

Oggi sono stati inaugurati i due impianti attivi lungo il viale della Gloria, all’altezza degli incroci con via Beccaria e con via Orrù/Verri. Nelle prossime settimane verranno posizionati anche in piazzale Solaro, in corrispondenza con la vecchia entrata dell’ospedale; in via Mazzini, all’altezza della curva di via Cairoli; e in viale Rimembranze, vicino alle farmacia di Agesp.
In seguito, probabilmente entro l’anno, arriveranno anche in via Monti, vicino alla stazione delle Ferrovie Nord; nei pressi del liceo scientifico Tosi; all’incrocio tra via Caprera e via Generale Biancardi.

L’iniziativa è stata promossa da Agesp Energia, recependo le indicazioni dell’amministrazione comunale. In particolare, i due impianti di viale della Gloria rientrano nell’ambito delle opere realizzate per la rotatoria del tribunale. Soddisfatta l’amministratore unico della società, Giuseppina Basalari: «Siamo felici di aver fornito un concreto supporto alla città in termini di maggior sicurezza e vivibilità. Il posizionamento di questi dispositivi è stato definito in sinergia con l’Assessorato alla sicurezza e il Comando di Polizia locale, che ci hanno segnalato le zone con le maggiori criticità».

«La sicurezza degli utenti deboli della strada è una priorità a cui lavoriamo da tempo – ha sottolineato il sindaco Emanuele Antonelli –. Sono soddisfatto che Agesp abbia dato seguito alle nostre indicazioni con questa iniziativa che potrà salvare delle vite e rendere la città sempre più a misura d’uomo».

«Purtroppo gli investimenti non mancano – ha aggiunto l’assessore alla Sicurezza e alla Viabilità Massimo Rogora –. Questi interventi, insieme ai rialzi pedonali che abbiamo già realizzato, sono passi importanti. Valuteremo se unire questi impianti ai rialzi. In ogni caso, se possiamo agire per la sicurezza dei cittadini, non ci tiriamo indietro».

Proprio lungo il viale della Gloria sono previsti interventi sulla viabilità. In particolare, potrebbe essere installato un rialzo all’altezza dell’incrocio con via Machiavelli e questa strada dovrebbe diventare a senso unico.
«In questa zona – conferma il sindaco – la presenza dell’Associazione commercianti, di un’agenzia immobiliare e di un istituto clinico richiede nuovi parcheggi. Li realizzeremo e renderemo via Machiavelli a senso unico».

Riccardo Canetta

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore