/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 19 febbraio 2021, 08:10

Prima aggredisce medico e infermiere, poi dà in escandescenze all'Anagrafe: denunciato

Un uomo residente in provincia di Varese protagonista di due episodi nell'arco di pochi giorni a Verbania

Prima aggredisce medico e infermiere, poi dà in escandescenze all'Anagrafe: denunciato

Prima aggredisce un medico e un infermiere in ospedale, poi se la prende con il personale della Anagrafe: varesino nei guai. E' successo a Verbania. Il primo episodio risale a lunedì sera: l'uomo, residente in provincia di Varese, ha dato in escandescenze contro il personale sanitario - un medico e un infermiere, che hanno riportato lesioni guaribili in sette giorni - danneggiando anche alcune strumentazioni dell'ospedale Castelli di Verbania.

Dopo due giorni, però, per l'uomo è arrivata una nuova denuncia: mercoledì ha inveito contro il personale dell'ufficio Anagrafe del Comune di Verbania. Tanto che è dovuta intervenire la Polizia municipale, che lo ha denunciato per minaccia a esercente di un pubblico servizio.

Non sono chiari i motivi della violenza in ospedale. Sembra che a scatenarla sia stata la notizia del decesso di un parente ricoverato. Fatti per i quali dovrà rispondere di lesioni e danneggiamento. L'uomo, che è della provincia di Varese ed è già noto alle forze dell'ordine, mercoledì si è presentato allo sportello comunale per chiedere il certificato di morte. Le impiegate gli hanno spiegato di non poterglielo consegnare subito e ha iniziato a insultarle e minacciarle.

da Vconews.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore