/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 19 febbraio 2021, 15:10

I giovani studenti nei negozi di arredamento della provincia di Varese

Si tratta di ragazze e ragazzi formati da Capac e Innovaprofessioni per la vendita di arredo e design: grazie all'accordo con Federmobili Varese è possibile assumerli come apprendisti specializzati non solo nella vendita ma anche nella progettazione

Stefano Calzavara

Stefano Calzavara

L’apporto di giovani studenti della provincia di Varese con competenze specifiche alla vendita e alla progettazione nel settore dell’arredamento. È l’opportunità offerta dai soci di Federmobili Confcommercio provincia di Varese grazie all’accordo stipulato con Capac e Innovaprofessioni, strutture dedicate alla preparazione professionale e all’alta formazione nel comparto terziario.

L’adesione al progetto “Arredo&Design” renderà possibile inserire nella propria attività giovani apprendisti, per la durata di un anno (da aprile 2021 ad aprile 2022), che alterneranno lavoro in negozio a moduli di formazione specifica. Costi dimezzati e opportunità per i giovani «Il socio di Federmobili Varese - spiega il presidente provinciale Stefano Calzavara - avrà la possibilità di selezionare di persona i ragazzi formati grazie al progetto “Arredo&Design”. Quello che viene proposto è un contratto di apprendistato di un anno a costi molto ridotti per l’imprenditore: i primi due mesi gratuiti e circa 500 euro al mese per i restanti dieci mesi, ovvero la metà di quanto abitualmente viene corrisposto a un apprendista». «Altrettanto importante - aggiunge il presidente provinciale - è l’aspetto occupazionale, dal momento che viene offerta ai giovani studenti l’occasione di entrare nel mondo del lavoro della porta principale, con una concreta possibilità di prolungare il percorso oltre i dodici mesi iniziali».

La formazione riguarderà l’accoglienza del cliente, il design e la presentazione di progetti di architettura d’interni e la vendita del progetto stesso. Un bagaglio di competenze specifiche frutto del percorso di preparazione in aula che precederà quello all’interno negli showroom di arredamento. «Al di là delle agevolazione per le imprese dal punto di vista economico - prosegue Calzavara - ciò che fa la differenza è l’altissimo livello di preparazione di questi studenti, formati da tutor/insegnanti scelti tra esperti architetti e progettisti che da anni lavorano all’interno dei migliori punti vendita». Il presidente provinciale di Federmobili sottolinea «l’assunzione di oltre il 90 per cento dei ragazzi al termine dell’apprendistato, registrata a conclusione del primo percorso realizzato da Federmobili Milano». Insomma, un'opportunità da cogliere al volo: «Siamo certi - conclude Calzavara - che per le imprese del nostro settore il supporto di studenti pronti alla vendita dei nostri prodotti e in grado di utilizzare al meglio specifici software di arredo e design, insieme agli strumenti di comunicazione (vedi i social), possano essere un importante valore aggiunto».

Per informazioni e per l’adesione al progetto è possibile contattare la segretaria di Federmobili provincia di Varese: mail info@federmobilivasrese.it; telefono 0332 342222 (Pierangelo Brotto).  

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore