/ Legnano

Che tempo fa

Cerca nel web

Legnano | 19 febbraio 2021, 15:38

Legnano in cento giorni. «Lavoro impressionante. Collaboriamo anche se non sembra»

Il presidente del Consiglio comunale, Federico Amadei, e la vice Daniela Laffusa danno i numeri dei “primi cento giorni”. Clima disteso di fronte ai taccuini. Gli schieramenti rivendicano e sottolineano il lavoro fatto per il bene della «nostra Legnano». Si presenta anche il segretario Sandra D'Agostino

Legnano in cento giorni. «Lavoro impressionante. Collaboriamo anche se non sembra»

Il presidente del Consiglio comunale di Legnano, Federico Amadei, e la vice (rappresentante delle minoranze consiliari) Daniela Laffusa danno i numeri dei “primi cento giorni”. Un'attività che i due rappresentanti, nel ruolo istituzionale e non politico che esprimono, definiscono «intensa, quasi impressionante» e allo stesso tempo «propositiva, nell'interesse e per il bene dei cittadini».

I numeri

In cento (e poco più) giorni, dal 23 ottobre a oggi, sono stati svolti 9 consigli comunali (due dei quali anche in doppia seduta, in due giorni consecutivi), sono state attivate 10 commissioni che si sono riunite 21 volte (in media, due volte ciascuna), all'interno dei consigli comunali sono state discusse 80 interrogazioni e 34 mozioni (9 delle quali approvate all'unanimità), oltre a 16 delibere.

Anche le nomine sindacali all'interno di comitati (Palio e Parco ex-Ila) e consulte sono state completate, eccezion fatta per i rappresentanti comunali nella commissione asili nido.

«C'è dietro un grande lavoro – ha sottolineato Amadei - I numeri sono impressionanti, in pratica il consiglio comunale si è riunito ogni 11 giorni nell'arco di tre mesi e mezzo. Lavoriamo insieme per i cittadini, al di là di quello che possa apparire».

Il riferimento è alle schermaglie e ai toni accesi di alcuni di questi consigli comunali.

«È vero – ha ripreso la vicepresidente Daniela Laffusa – siamo un'opposizione vivace. Ciò non toglie nulla al lavoro che si è fatto e portato avanti. Il confronto è il sale della democrazia, anche il diverbio rimane e deve rimanere circoscritto al momento.

Per l'opposizione – ha aggiunto Laffusa – è un obbligo collaborare, lavorare con costanza e produrre mozioni e interrogazioni per migliorare o risolvere le problematiche che interessano la città».

I consigli comunali, dall'inizio del mandato del sindaco Lorenzo Radice, si sono svolti sempre in videoconferenza. Anche la “distanza” può avere contributo ad accendere qualche screzio «perché attraverso un monitor i toni sono difficili da percepire e anche le sfumature a volte portano a degli equivoci» ha sottolineato Daniela Laffusa.

I «consigli in presenza solo quando sarà possibile» ha precisato in settimana proprio il sindaco Radice (leggi QUI). In ogni caso, il presidente Amadei ha confermato che ci si sta muovendo per riorganizzarsi in presenza, «appena si potrà».

La collaborazione tra maggioranza e opposizione, che di fronte ai taccuini e ai volti dei giornalisti è totale, si manifesterà anche in un nuovo modo di procedere all'interno della conferenza dei capigruppo. «Ci prendiamo l'onere di verificare e di portare in consiglio solo le mozioni e le interrogazioni attuali – hanno chiuso Amadei e Laffusa – Tutto questo comporterà un ulteriore lavoro, ma lo facciamo per snellire i tempi e procedere in maniera ancora più spedita. L'idea condivisa da maggioranza e opposizione è proprio quella di fare il più possibile, e bene, per la nostra Legnano».

Il nuovo segretario comunale

La conferenza stampa dei “cento giorni” è stata anche l'occasione per presentare in maniera ufficiale Sandra D'Agostino, neo segretario comunale. Ha preso possesso del ruolo a Palazzo Malinverni da soli cinque giorni. «È una bella sfida, entusiasmante e preoccupante allo stesso tempo; è la prima volta che mi trovo in un comune di queste dimensioni. Se alla base c'è un clima di rispetto, si lavora meglio».

Alessio Murace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore