/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 22 febbraio 2021, 14:11

Maffioli con i teatri chiusi: «Oltre le luci spente c'è vita. Proseguiamo, perché non vinca il silenzio»

La vicesindaco e assessore annuncia che «grazie alle eccellenze della città stiamo registrando altri due concerti, perché non vinca il silenzio». Pieno sostegno all'iniziativa “Facciamo luce sul teatro”. «La cultura è la domanda, la cultura è la risposta»

Maffioli con i teatri chiusi: «Oltre le luci spente c'è vita. Proseguiamo, perché non vinca il silenzio»

Da Busto alla Valle Olona, questa sera si “farà luce” sui teatri e si metterà in luce (con una protesta silenziosa ma significativa) il momento buio che stanno passando tutti i teatri d'Italia, chiusi indistintamente da inizio pandemia. L'iniziativa è proposta da Unita (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo) e si pone l'obiettivo di inviare al governo un’istanza affinché si programmi e si renda pubblico un piano che porti il prima possibile alla riapertura. Abbiamo sottolineato in quest'articolo (leggi QUI) l'accorato e rispettoso appello dello staff di Area 101 che gestisce il Cinema Teatro Nuovo di Olgiate Olona.

A Busto Arsizio, c'è palkettostage, con la direttrice Cetti Fava, che ha fatto sapere pubblicamente che aderirà all'iniziativa, accendendo le luci del teatro di via Galvani per due ore, dalle 19.30 alle 21.30 di questa sera, senza accogliere pubblico ma schierandosi dalla parte di chi vorrebbe ripartire in piena sicurezza.

«Perché non vinca il silenzio». Lo ribadisce anche il vicesindaco e assessore alla Cultura, Manuela Maffioli, che appoggia l'iniziativa di “Facciamo luce sul teatro” e sottolinea come «grazie alle tante eccellenze della città, stiamo cercando con ogni mezzo di non rassegnarci, di non fermarci. La privazione della cultura dal vivo sta comportando un prezzo alto. Altissimo. Stiamo registrando altri due concerti, perché non vinca il silenzio. Oltre le porte chiuse, oltre i sipari calati, oltre le luci spente c'è musica, c'è voce, ci sono immagini, c'è vita. C'è un urlo soffocato. La cultura è la domanda, la cultura è la risposta».

A.M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore