/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 22 febbraio 2021, 21:39

Pallamano Cassano, sconfitta contro Cingoli: ma rivedremo la sua vera anima

Battuta d'arresto per la squadra di Kolec dopo l'impresa sfiorata in Coppa Italia, ma si può subito riscattare con Merano

Un'azione della partita (Foto di Doriano Picirchiani)

Un'azione della partita (Foto di Doriano Picirchiani)

Battuta d'arresto per la Pallamano Cassano dopo il sogno della Coppa Italia (LEGGI QUI). Viene infatti sconfitta da Cingoli, ma adesso si può riscattare con Merano. 

In questa gara si impongono gli avversari senza che Cassano cerchi troppo di fermarli. All'inizio non c'è storia:  segnali di reazione cassanese negli ultimi tre minuti del primo tempo, che termina  15-12.

Cassano, però, non smette di crederci e dà l'impressione di poter capovolgere il verdetto che si stava profilando, ma Cingoli mostra una sicurezza che è più forte di ogni tentativo. Al minuto quarantadue si arriva a 23-19. Ladakis, Antic e Mangoni continuano a impegnare facilmente la difesa avversaria; Moretti e Possamai provano a reggere l’urto.

Al minuto quarantasette, con Moretti che porta al 25-24, la parola fine si colora ancora di incertezza. Con le parate di Colleluori la rimonta si allontana e Cingoli si porta a casa i suoi due punti (finale 31-28) che danno una mano nella corsa verso la salvezza.

Cassano, invece, resta a quota 17.  E l'occasione di mostrare subito la sua vera anima, quella respirata, vista e vissuta in Coppa. 

Sabato 27 febbraio si presenta Merano al Tacca: si tratta di una squadra che ha dato del filo da torcere a Conversano ai quarti di finale di Coppa Italia.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore