/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 23 febbraio 2021, 21:40

Debutto in Consiglio comunale per la leghista Laura Rondina

Nuovo avvicendamento nel gruppo del Carroccio: Laura Rondina ha fatto il suo ingresso in assise al posto del dimissionario Paolo Licini. «Mi impegnerò al massimo per svolgere al meglio questo incarico», le sue prime parole

Debutto in Consiglio comunale per la leghista Laura Rondina

Nuovo ingresso in Consiglio comunale a Busto Arsizio. Nell’assise che è tornata a riunirsi martedì sera – in videoconferenza come avviene ormai da quasi un anno – ha fatto il suo debutto nel gruppo della Lega Laura Rondina.

La neo-consigliera ha preso il posto di Paolo Licini, che nelle scorse settimane si era dimesso.
Non è il primo avvicendamento tra le fila del Carroccio. All’inizio dell’era Antonelli, Gianfranco Tosi e Licini erano entrati in assise al posto di Massimo Rogora e Isabella Tovaglieri, “promossi” assessori.
Poco più tardi, con le dimissioni di Giampiero Reguzzoni, era tornato in Consiglio Ivo Azzimonti, raggiunto da Matteo Guarneri dopo il passo indietro dell’ex sindaco Tosi. Dopo la breve parentesi nel gruppo di Forza Italia di Livio Pinciroli, rientrato poi nei ranghi leghisti, ora, per quest’ultima parte di consiliatura, tocca anche a Laura Rondina.

A lei, all’inizio dell’assemblea, sono giunti gli auguri di buon lavoro da parte del presidente Valerio Mariani, a nome di tutti i colleghi consiglieri.
Auguri a cui si sono associati il sindaco Emanuele Antonelli e il capogruppo leghista Ivo Azzimonti, che hanno anche ringraziato Paolo Licini per l’impegno di questi anni.
«È la mia prima esperienza di questo tipo – ha osservato Rondina –. Mi impegnerò al massimo per svolgere al meglio questo incarico».

R.C.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore