/ Busto Arsizio

Che tempo fa

Cerca nel web

Busto Arsizio | 23 febbraio 2021, 11:44

La Polizia locale di Busto arresta uno spacciatore. Sequestrato un chilo di droga

Lunedì, in tarda serata, gli agenti del Comando dei Molini Marzoli hanno arrestato un uomo residente a Magnago. Grande soddisfazione per l’assessore alla Sicurezza Massimo Rogora: «Sono orgoglioso. Con più uomini a disposizione otteniamo risultati importanti»

La Polizia locale di Busto arresta uno spacciatore. Sequestrato un chilo di droga

Importante operazione della Polizia locale di Busto Arsizio. Lunedì, in tarda serata, gli agenti del Comando dei Molini Marzoli, guidati dal comandante Claudio Vegetti, hanno arrestato un italiano di origine marocchina residente a Magnago.

L’uomo, fermato al volante della sua auto, aveva con sé 600 grammi di sostanze stupefacenti. Nella sua abitazione sono stati trovati poco meno di 400 grammi, per un totale di quasi un chilo di droga, perlopiù marijuana.

Sequestrati anche 1.300 euro in banconote di piccolo taglio e un bilancino, che lascia presupporre oltre ogni ragionevole dubbio la presenza di attività di spaccio.

La Polizia locale era stata raggiunta da alcune segnalazioni. Ultimati gli accertamenti del caso, il nucleo che si occupa dell’attività ispettiva è entrato in azione e, dopo aver trovato un’importante quantità di “maria” addosso all’uomo, ha perquisito anche la sua casa.

A causa della mancanza di spazi idonei al Comando di Busto, l’arrestato ha trascorso la notte in una cella della Questura di Varese. Questa mattina ha fatto poi ritorno al Comando ai Molini Marzoli, piantonato in attesa del processo per direttissima che verrà celebrato in queste ore al tribunale di Busto.

Grande soddisfazione per l’assessore alla Sicurezza Massimo Rogora: «Sono orgoglioso – afferma –. Il nucleo che si occupa dell’attività ispettiva ha fatto un grande lavoro. È la dimostrazione che con più uomini e più mezzi a disposizione possiamo ottenere risultati importanti. E con l’arrivo di ulteriori nove agenti, potenzieremo ancora questo tipo di attività. Sono davvero contento di questa operazione: ogni tanto pungolo gli agenti, ma lo faccio solo perché ne conosco lo straordinario potenziale. E questo risultato lo testimonia, così come gli interventi contro l'abbandono dei rifiuti che a breve comunicheremo».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore