/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 23 febbraio 2021, 11:53

Il Dipartimento di Economia dell'Insubria presenta l'offerta formativa alle parti sociali del territorio

Appuntamento online domani 24 febbraio per illustrare l'attività di ricerca e i corsi della facoltà, con l'obiettivo di aprire un confronto: globalizzazione, digitalizzazione, flessibilità e innovazione i temi chiave

Alberto Onetti

Alberto Onetti

Il Dipartimento di Economia dell’Università dell’Insubria si presenta mercoledì 24 febbraio dalle 12.30 alle 14.15 con una giornata dedicata, in cui raccontare alle parti sociali del territorio l’offerta formativa dei corsi di studio per l’anno accademico 2021/2022, l’attività di ricerca e di terza missione, con l’obiettivo di aprire un confronto.

Spiega Alberto Onetti, professore di Entrepreneurship e coordinatore del corso di laurea Geem dell’Insubria: «La pandemia ha stravolto il mondo del lavoro accelerando cambiamenti che erano già in atto. Globalizzazione, digitalizzazione, flessibilità, innovazione, se prima erano fattori competitivi, oggi sono diventati elementi indispensabili per la sopravvivenza di ogni impresa. Lo stesso vale per l’università e in particolare per un dipartimento come quello di economia che deve fornire candidati capaci di avere un ruolo in questo nuovo e sfidante contesto. Per questo abbiamo riunito (digitalmente) intorno al tavolo esponenti importanti del mondo del lavoro, delle professioni, delle istituzioni, locali e non, per confrontarci su cosa serve che i nostri studenti approfondiscano e per che sfide si preparino ad affrontare».

Opening e moderazione dell’incontro sono a cura di Maria Cristina Pierro, direttrice del Dieco.  Seguono rapidi interventi di: Stefano Battioni (amministratore delegato Illva Saronno), Rosario Rasizza (amministratore delegato Openjobmetis Spa), Vera Lucia Stigliano (presidente ordine Consulenti del Lavoro), Giuseppe del Bene (dottore commercialista e revisore contabile), Stefano Basilico (fellow, FSU Jena, responsabile doppio titolo FSU Jena con l’Insubria), Betti Candia (chief investment Officer Zurich Group); Valentina Rossin (responsabile Hr Management & Development Fineco); Marta Cozzi (responsabile Becoming Pfa & Professional Training Fineco); Giacomo Mazzarino (dirigente Camera di Commercio Varese); Valerio Sterzi (maîtres de conférences, Université de Bordeaux, Consulente c/o Structural Policies and Innovation Unit, Oecd Development).

A chiusura dell’evento, dalle 13.15 alle 14.15 presentazione dei programmi di Double Degree del corso Geem (Global Entrepreneurship Economics and Management).

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore