/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 24 febbraio 2021, 20:23

Nazionale femminile, dodici colpi di campana... E andiamo agli Europei!

Festa del gol per le Azzurre, che battono 12-0 Israele e guadagnano l'accesso diretto a Inghilterra 2022

Nazionale femminile, dodici colpi di campana... E andiamo agli Europei!

Dovevamo vincere e abbiamo stravinto, dominando la partita contro Israele e staccando il biglietto per gli Europei in programma in Inghilterra nel 2022.

Lo stadio Artemio Franchi di Firenze, come da cabala, ha portato fortuna alle nostre azzurrine, che per essere una delle migliori seconde dovevano vincere segnando almeno due gol: alla fine, invece, le reti sono state 12! Questo Europeo, per gli amanti della statistica, inizia bene, in quanto nel 2018 l’Italia femminile ottenne sempre a Firenze la qualificazioni ai Mondiali con il seguito di successo e interesse che il movimento calcistico femminile ha creato sino ad oggi.

Prima dell'inizio della gara è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare l'attentato in Kenya in cui hanno perso la vita l’ambasciatore italiano Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci. La Nazionale azzurra ha inoltre giocato la gara con il lutto al braccio per commemorare la recente scomparsa di Mauro Bellugi, ex giocatore azzurro e di Inter, Bologna, Napoli e Pistoiese.

Il Commissario tecnico Milena Bertolini ha da subito schierato l’artiglieria pesante con un tridente d’ attacco composto da Bonansea, Giacinti e Girelli. I risultati sono subito arrivati con un avversario in serata davvero negativa, mai in partita. Un eccellente centrocampo ha dato munizioni all’attacco e, a caricare ulteriormente i fucili offensivi, ci ha pensato la "Stella Azzurra del Verbano" Valentina Bergamaschi, che ha sopperito al ruolo dell’infortunata Alia Guagni. Bergamaschi ha fatto una partita speciale di alto spessore, ha corso tantissimo, ed è stata subito decisiva quando dopo tre minuti ha proposto una gran palla a capitan Giacinti per aprire le marcature. Dopo due minuti altra ottima giocata per la "ragazza del lago", palla a Giacinti e assist per Bonansea, pronta al raddoppio.

Le azzurre si sono così sciolte e hanno iniziato a giocare con la consapevolezza di poter portare a termine una gara da ricordare. Al 13' il tris con Cernoia che ha servito Giacinti. Avversarie frastornate, l’autorete clamorosa di Shani David vale il 4-0. Ancora Italia per tutto il resto della partita, con 7 gol nel primo tempo e 5 nella ripresa. Un trionfo, che proietta le nostre calciatrici - insieme al commissario tecnico che altre nazioni ci invidiano - tra le migliori seconde delle qualificazioni europee. 

Una vittoria che aumenta ancora l'interesse verso il calcio femminile, tanto che il neo-eletto della Federcalcio, Gabriele Gravina, ha avuto l'idea di candidare l'Italia ad ospitare il Mondiale femminile del 2027. 

IL TABELLINO

Italia-Israele 12-0 (7-0)
ITALIA: Giuliani; Bergamaschi (13’ st Di Guglielmo), Gama (20’ st Caruso), Salvai, Bartoli (1’ st Boattin); Cernoia, Rosucci (1’ st Glionna), Giugliano; Giacinti, Girelli (1’ st Sabatino), Bonansea. A disp.: Schroffenegger, Durante, Linari, Tarenzi, Serturini, Fusetti, Tucceri Cimini. Ct: Bertolini
ISRAELE: Rubin; Ozeb, David, Shanab; Michaeli (1’ st Revaha), Sofer (1’ st Seiden), Sendel, Hazan; Shtainshnaider, Selimhodzic, Avital (1’ st Biton). A disp.: Cohen, Beilin, Been, Zelikowitz, Faingezitch, Cohen, Rantissi, Rahamim, Sharabi. Act: Burstein.
ARBITRO: Martincic (Karsic, Petravic. IV ufficiale: Bolic).
RETI: 3’ pt e 13’ pt Giacinti, 5’ pt e 35’ st Bonansea, 19’ pt aut. David, 30’ pt Girelli, 44’ pt rig. Salvai, 46’ pt rig. Rosucci, 9’ st rig. e 25’ st Sabatino, 21’ st Caruso, 44’ st Giugliano

Claudio Ferretti


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore