/ Lombardia

Che tempo fa

Cerca nel web

Lombardia | 28 febbraio 2021, 11:25

Over 80 ancora in attesa del vaccino, la Regione si scusa con un sms

Il Pirellone sta inviando in questi giorni un sms per spiegare le ragioni dei ritardi a chi ha richiesto da giorni la somministrazione: «Il tuo appuntamento sta subendo ritardi per le consegne ridotte»

Over 80 ancora in attesa del vaccino, la Regione si scusa con un sms

La Regione Lombardia si scusa con gli over 80 che non sono mai stati contattati pur avendo aderito alla campagna vaccinale. Il Pirellone sta inviando in questi giorni un sms per scusarsi delle tempistiche a rilento con cui procede la convocazione di chi ha richiesto il vaccino. Si tratta di 538mila lombardi dagli 80 anni in su, dei quali a oggi, come riporta il Corriere della Sera, soltanto 47.655 hanno ricevuto la prima dose.

Sono infatti ancora molti, anche in provincia di Varese, gli anziani o i familiari che prenotato la somministrazione per loro dal 18 febbraio scorso che hanno mai ricevuto nessun riscontro. Da qui la decisione della Regione di chiedere scusa per l'attesa:  «Cara cittadina/ caro cittadino - le parole di Regione Lombardia - siamo consapevoli che il tuo appuntamento per la vaccinazione anti-Covid, a causa delle consegne ridotte, sta subendo dei ritardi. Faremo il possibile per assicurarti quanto prima la convocazione, intanto scusaci per l’inconveniente, sappi che la tua salute è la nostra priorità».

Regione Lombardia a inizio campagna aveva sottolineato come la convocazione sarebbe avvenuta in base all'età dei richiedenti, dando la priorità alle persone più anziane. Il termine previsto per il completamente di questa fase è fine marzo, compatibilmente con la disponibilità delle dosi di vaccino.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore