/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 28 febbraio 2021, 09:56

La Pro Patria festeggia 102 anni. Col pensiero ai tifosi: «Sempre al nostro fianco»

Il 28 febbraio 1919 nasceva la società biancoblù. Il regalo – e che regalo – è arrivato in anticipo, con la splendida vittoria contro la capolista Como. Sui social, il messaggio della Pro è per i tifosi: «Sogniamo di abbracciarvi presto uno a uno sugli spalti dello Speroni»

La Pro Patria festeggia 102 anni. Col pensiero ai tifosi: «Sempre al nostro fianco»

Oggi è il compleanno della Pro Patria. Il 28 febbraio di 102 anni fa, nasceva la società biancoblù.
Il regalo – e che regalo – è arrivato in anticipo, ieri, con la splendida vittoria dei ragazzi di Ivan Javorcic contro la capolista Como (leggi qui).

Nell’anniversario della fondazione, la società di Patrizia Testa vuole rivolgere un pensiero ai tifosi. «Il compleanno numero 102 della storia lo vogliamo festeggiare con voi, tifosi biancoblù – si legge sui canali social della Pro –. Sempre al nostro fianco, sempre uniti per nostra gloriosa maglia, la più bella del mondo. Abbiamo un sogno nel cuore, abbracciarvi, uno ad uno, sugli spalti dello “Speroni”. Speriamo che questo sogno, presto, diventi realtà… Auguri Pro Patria!».

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla Pro Patria e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 2914992
- inviare un messaggio con il testo PRO PATRIA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PRO PATRIA sempre al numero 0039 347 2914992.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore