/ Territorio

Che tempo fa

Cerca nel web

Territorio | 01 marzo 2021, 14:50

Calano i residenti a Somma Lombardo che torna sotto quota 18 mila abitanti

Il numero dei nuovi nati in città nel 2020, ovvero 132, è lo stesso dell'anno precedente, a crescere è il numero dei defunti passato da 181 del 2019 ai 204 dello scorso anno. Aumentano gli stranieri residenti che sono l'11% della popolazione sommese

Calano i residenti a Somma Lombardo che torna sotto quota 18 mila abitanti

Nell’anno del Covid la popolazione di Somma Lombardo torna sotto quota 18 mila abitanti.

È quanto emerge dai dati dell’anagrafe comunale: i residenti registrati al 31 dicembre 2020 sono 17.931, 8.758 maschi e 9.173 femmine, con un calo di 81 unità rispetto al 2019. Il numero di nuovi nati (132) è lo stesso dell’anno precedente, mentre crescono i morti, 204 contro i 181 del 2019. Si conferma così il saldo naturale negativo (-72). Segno meno anche per il saldo migratorio (-9), con 585 nuovi iscritti (808 nel 2019) contro 594 cancellazioni (659 nel 2019). I nuclei familiari sono 7.683 (-13). I nuovi sommesi iscritti all’Anagrafe per trasferimento da altri Comuni italiani sono 483, contro i 648 del 2019, mentre gli iscritti per trasferimento dall’estero sono 86, contro i 119 del 2019. Le cancellazioni per trasferimento ad altri Comuni italiani sono 533, contro i 504 del 2019, mentre i residenti cancellati per trasferimento all’estero sono 34, contro i 57 del 2019.

Tornano invece a crescere i residenti stranieri: 1.983 quelli censiti nel 2020, 924 maschi e 1.059 femmine, pari all’11,06% della popolazione sommese, contro i 1.973 del 2019, i 1.981 del 2018 e i 2.000 del 2017. Tra le nazionalità più rappresentate al primo posto c’è quella rumena (495, +35 rispetto al 2019), seguita da quella albanese (241, -2), marocchina (227, +2), cinese (125, +3) e pakistana (110, -23).

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore