/ Legnano

Che tempo fa

Cerca nel web

Legnano | 02 marzo 2021, 13:14

Accam: «Legnano non cambia posizione, la palla a loro»

Dopo le polemiche a Busto ieri sera il sindaco Lorenzo Radice: «Cosa mi delude? La volontà di non cambiare la posizione storica, consolidata, a fronte di più possibilità che i soci di Amga hanno portato sul tavolo». Oggi pomeriggio l'assemblea: «Decidano se chiudere la vicenda o l'impianto»

Il sindaco di Legnano Lorenzo Radice

Il sindaco di Legnano Lorenzo Radice

«Sono le ultime ore e sono molto deciso, se c'è la volontà  di lavorare, si lavora». A ridosso dell'assemblea di Accam e dopo l'infuocata commissione di Busto Arsizio, così parla il sindaco di Legnano Lorenzo Radice.

Ieri sera a Busto non sono mancate le frecciate alla volta dell'amministrazione legnanese e intanto si è profilato un quadro drammatico per l'inceneritore (LEGGI QUI) che potrebbe spegnersi il 31 marzo.

Che cosa delude di più dunque il sindaco Radice? «Che non ci sia volontà di cambiare la posizione storica, consolidata, a fronte di più possibilità che i soci Amga hanno portato sul tavolo». E aggiunge: «Prima che arrivassi io c'era stata la manifestazione di interesse, a fronte della quale per mesi non c'è stata disponibilità a  chiudere. Adesso abbiamo portato la possibilità di ragionare con Cap Holding».

Considerazione finale: «Hanno loro la palla per decidere se vogliono chiudere. O se vogliono chiudere l'impianto». 

Ma. Lu.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore